Global Warming: 2012 nono anno più caldo di sempre

 
A dirlo è la Nasa che, attraverso il GISS (Goddard Institute for Space Studies) di New York, parla del 2012 come del nono anno più caldo di sempre a partire dal 1880. Dal 2000 al 2010 si sono registrati due picchi, il primo nel 2005 e il secondo nel 2010 con record di temperature mai raggiunte prima. Il GISS monitora costantemente la temperatura della superficie terrestre prendendo in considerazione più di mille stazioni meteorologiche e dati satellitari e già nel 2011 avvertiva: “Il confronto mostra come la Terra continui a registrare temperature più calde rispetto agli anni antecedenti al 2000".
Nel video animato che la NASA ha diffuso è possibile vedere quale sia stato l’andamento della temperatura media globale: si vede un evidente incremento della temperatura della superficie negli ultimi 30-40 anni, in special modo negli ultimi dodici anni, tanto che sulla mappa le chiazze giallo-rosso hanno la meglio. Secondo gli scienziati, riferisce l’agenzia Ansa, anche se i modelli climatici evidenziano delle oscillazioni, la previsione a lungo termine è di una graduale crescita delle temperature, soprattutto per via dell'aumento delle emissioni di gas serra: per gli esperti non avremo ogni anno più caldo, ma aumenti che dovrebbero ricadere nell'arco di decadi sempre più calde. Per gli scienziati tutto ciò è da attribuire alla CO2 (anidride carbonica), le cui emissioni sono generate principalmente dai combustibili fossili. La CO2, osservano, è aumentata costantemente per decenni: nel 1880 il livello di CO2 era di 285 parti per milione; nel 1960 la concentrazione era di 315 parti per milione; oggi supera 390 parti per milione.
Ma non è solo colpa della CO2. Un recente studio americano dimostra come a contribuire al riscaldamento globale non sia solo l’anidride carbonica ma anche il cosiddetto nerofumo, minuscole particelle della fuliggine prodotta dai motori diesel o dalla combustione della legna.
Il global warming sembra ormai un processo irreversibile e questo dovrebbe farci pensare che non si può più fare a meno di investire nell’energia verde e, naturalmente, diminuire le emissioni di gas serra, a cominciare da una totale riconversione industriale.
 
Fonte: ANSA, giornalettismo.COM
 
 
<p>Oltre a informazioni <strong>su riscaldamento globale</strong><strong>,</strong> su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su clima, ambiente, cambiamenti climatici, gas serra, emissioni gas serra, nasa, nasa video global warming, nerofumo e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.