Acidificazione degli oceani

Acidificazione degli oceani

Definizione

L’acidificazione degli oceani è una delle cause della scomparsa di molte specie marine. L’uomo consuma abbastanza combustibile fossile da introdurre nell’ambiente quasi dieci chili di biossido di carbonio nell’atmosfera, quattro dei quali vengono, quotidianamente assorbiti dagli oceani. L’acidificazione degli oceani può dare origine a condizioni chimiche corrosive per la fauna marina. Se le emanazioni di biossido di carbonio non verranno diminuite gli ecosistemi subiranno dei danni irreversibili.

L’acidificazione degli oceani comporta la diminuzione del pH delle acque oceaniche provocato dall’assorbimento di anidride carbonica dell’atmosfera. L’anidride carbonica a contatto con l’acqua si scioglie producendo acido carbonico, H2CO3: Più aumenta le concentrazioni di CO2 negli oceani e più aumenterà l’acidità degli oceani. Il processo di acidificazione degli oceani ha effetti negativi sui coralli e sulla fauna marina che si ripercuotono in vari settori, come quelli della pesca e del turismo. Uno studio di un gruppo internazionale di oceanografi hanno constatato che l’acidificazione degli oceani può condizionare la sopravvivenza per gli organismi marini calcificanti che costruiscono il proprio guscio esterno col carbonato di calcio, principale componente del calcare.
La scala del pH va da 0 a 14; 0 è il valore in assoluto più acido e 14 è il valore basico più alto. Il valore 7 è neutro.
Attualmente il pH degli oceani è sceso a 8,05, valore in diminuzione tenendo presente il pH storico che era circa 8,16; il cambiamento di maggiore entità rispetto a qualsiasi modifica avvenuta fino a 650.000 anni prima della Rivoluzione industriale. Gli oceani del pianeta hanno già assorbito la metà del CO2 prodotto dall’uomo negli ultimi duecento anni. Questo processo ha comportato la diminuzione degli effetti del riscaldamento globale con la conseguenza dell’aumento di gas serra. Nel corso del tempo, i mari hanno avuto un ruolo importante nel limitare questo problema attraverso l’assorbimento dell’anidride carbonica in eccesso.

Torna all'EcoGlossario

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 4 febbraio, 2011 - 17:07

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter