Amazzonia: indigeni minacciati da taglia legna e trafficanti di droga

La nuova denuncia di Survival International arriva come un fulmine a ciel sereno. Gli Indiani amazzonici incontattati fotografati di recente dall’alto sono stati abbandonati al loro destino dopo che i trafficanti di droga e i taglialegna illegali hanno assaltato un avamposto governativo.
 
Il gruppo di Indiani che vive vicino al fiume Xinane nello stato brasiliano di Acre, a poca distanza dal confine con il Perù; sembrano essere in grave pericolo a causa di una strada che sembra sia stata costruita nell’area dal governo locale di Acre. Non è la prima volta che la costruzione di una strada su territori indigeni, in Amazzonia sia la causa principale della scomparsa di intere tribù.
Negli ultimi mesi diversi gruppi di Mascho-Piro incontattati sono stati visti lungo le rive del fiume, sul lato peruviano del confine; questo confermerebbe l’ipotesi secondo cui il disboscamento illegale sta spingendo gli Indiani a uscire dall’isolamento.
Nixiwaka Yawanawá è un Indiano amazzonico che lavora con Survival per difendere i diritti indigeni e viene dalla stessa regione della tribù fotografata di recente. “Sono i miei fratelli” ha detto oggi. “È emozionante vedere che vivono come vogliono. Il loro territorio deve essere protetto altrimenti potrebbero scomparire, e il governo ne sarebbe responsabile.”
“L’unica cosa che oggi può garantire la sopravvivenza delle tribù incontattate è la protezione della loro terra” ha dichiarato il Direttore generale di Survival Stephen Corry. “Hanno il diritto di decidere se vogliono avere contatti con la società esterna, piuttosto che essere annientati da una società che li invade. È fondamentale che Brasile e Perù lavorino insieme per proteggere le terre delle tribù incontattate. La storia dimostra che quando questi diritti non sono rispettati seguono inevitabilmente malattia, morte e distruzione.
 
Fonte: survival.it
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> survival, stranieri nella foresta, popolazioni indigene</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su indigeni documentari, popoli indigieni incontattati, mascho-piro azione e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter