Fuori l’amianto dall’Europa: il rapporto Hughes

A quasi un anno dalla sentenza “Eternit” del tribunale di Torino che ha riconosciuto le responsabilità dei vertici aziendali per la morte di quasi 3.000 lavoratori anche l’Europa accelera per  bandire l’asbesto dal territorio comunitario.
 
Con 40 voti a favore, 2 contrari e 1 astenuto, la Commissione EMPL Occupazione e Affari sociali ha approvato il rapporto dell’eurodeputato Stephen Hughes dalle cui righe trapela l’urgenza definitiva di smaltire tutto l’amianto presente nei Paesi comunitari. Il passo successivo è fissato a marzo, quando l’assemblea plenaria del Parlamento europeo voterà a Strasburgo.

La relazione “sollecita l’Unione Europea a rendere obbligatori il censimento e la registrazione dell’amianto”. Si dovranno predisporre piani di azione finalizzati alla rimozione del materiale sia a livello Comunitario che periferico, allestendo strutture atte allo smaltimento. Nonostante il divieto di utilizzo l’amianto è ancora presente in Europa e continua a mietere vittime: l’OMS ha stimato tra 20.000 e 30.000 il numero di casi annui di malattie legate all’amianto nell’Ue.
Ogni tipo di amianto è pericoloso per la salute e gli effetti nocivi da inalazione possono manifestarsi a distanza di anni dall’esposizione.
L’attuale sistema di vigilanza del mercato europeo è inefficace perché non impedisce l’importazione di questa terribile sostanza dai territori extra comunitari. L’esempio da seguire sembra essere quello della Polonia, ad oggi il solo stato membro con un  piano d’azione per la totale eliminazione della sostanza nei suoi confini.
In questo contesto è necessario che la Commissione europea modifichi le deroghe per l’amianto crisotilo previste dall’allegato XVII del regolamento REACH, e che le sostituisca prima della scadenza della deroga decennale concessa nel 2009.

Fonte: rinnovabili.it
 
<p>Oltre a informazioni su <strong><em>rapporto hughes, amianto rapporto hugghes, reati ambientali</em></strong>, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su amianto, processo eternit, processo amianto, e puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter