La bici antismog

Esiste una bicicletta capace di depurare l’aria che respiriamo. Utilizzare una due ruote per girare la nostra città diventa quindi più volte conveniente: fa bene alla nostra salute, non inquiniamo e depuriamo l’aria che respiriamo.
 
L’idea della bicicletta capace di depurare l’aria si deve a Matt Hope, un’artista che vive a Pechino, e che ha deciso di trasformare la propria bicicletta in modo tale da filtrare l’aria al suo passaggio. L’idea nasce dalla vera necessità di ripulire l’aria: a Pechino l’aria è diventata irrespirabile a causa del troppo smog e degli sforamenti quotidiani ai limiti di Pm10 e di altre polveri sottili. La bicicletta innovativa ha il filtro dell’aria che si trova nella parte posteriore della bicicletta. Il filtro è stato realizzato grazie al riciclo, sfruttando un contenitore di rifiuti e altri materiali. Il sistema di filtrazione dell’aria è alimentato dall’energia prodotta dal movimento del ciclista. La bicicletta capace di depurare l’aria ha una sola controindicazione: non utilizzare in caso di temporali, il sistema di filtraggio potrebbe attirare i fulmini.
 
Fonte: ecoseven.net
 
Su EasyBike il portale delle due ruote in Piemonte, puoi trovare altre informazioni sull'uso della bici a Torino, in Piemont e nel mondo.
 
<p>Oltre a informazioni su<strong> breathing bike, matt hope, bici antismog, </strong><strong></strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su bici,biciletta,bike sharing, mobilità sostenible,cicloturismo. Puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter