BFF Bicicle Film Festival: A Firenze il cinema viaggia in bicicletta

Per la prima volta a Firenze il Bicycle Film Festival, la rassegna di cinema itinerante, che porta le due ruote sul grande schermo. L'evento parte da New York e tocca più di trenta città in tutto il mondo.
 
Quattro giorni di cinema, musica e arte. Un nuovo modo di pensare lo spazio e la città su due ruote. “Fra i tanti eventi collaterali al mondiale di ciclismo – ha sottolineato il vicesindaco Saccardi – oggi presentiamo una quattro giorni che mette insieme tante iniziative che hanno come denominatore comune la bicicletta. Le due ruote quindi non solo come mezzo per muoversi, ma come filosofia e stile di vita. Volevamo che questi mondiali non fossero solo un appuntamento sportivo e questa Festival rientra al meglio nelle nostre aspettative”.
Questi mondiali hanno dato spazio alla fantasia e creatività di tante attività, anche commerciali, della città. Basta girare in questi giorni per rendersene conto con allestimenti e vetrine a tema. Ma questo evento ha dimostrato che l’uso della bici può portare al cambiamento di abitudini in modo piacevole, per riscoprire e vivere in modo diverso Firenze. Dopo il successo della settima edizione milanese, che nel 2012 ha contato 10.000 partecipanti e proposto 8 gare, 5 mostre, 11 concerti e 23 ospiti da tutto il mondo tra registi, attori e campioni, Firenze sarà la prossima tappa italiana della rassegna. La cornice sarà quella della Stazione Leopolda, ex stazione ferroviaria ottocentesca convertita in spazio espositivo. La produzione sarà targata Ciclica – società che unisce esperti di comunicazione e marketing, architetti e designer sotto una sola bandiera: la bicicletta – in collaborazione con Stazione Leopolda Srl. Allestito a cinema per l’occasione, lo Spazio Alcatraz della Leopolda ospiterà una selezione dei più di 60 film tra corti e mediometraggi provenienti da tutto il mondo presentati durante l’edizione newyorchese del festival. Proiezioni da venerdì a domenica, pomeriggio e sera: documentari, report di grandi e piccoli eventi, animazione, clip musicali, video arte. Spike Jonze svela ritualità e segreti delle più celebrate comunità di bikers americani con il suo Mark on Allen , mentre Mikey Hart dimostra come la passione per le due ruote trasformi i più disagiati quartieri della metropoli africana di Accra nel regno dei Bikelordz. Ma la bicicletta è anche icona di epiche sfide a se stessi: Luca Battiston e Alberto Innella raccontano nel loro Monumental Flanders  una delle più leggendarie corse ciclistiche al mondo; mentre Fitz Cahall documenta il suo viaggio in solitario nelle steppe dell’Asia centrale. Seguendo la Road from Karako. 
Non solo cinema però, ma anche concerti, dj set, mostre, bmx park, workshop, area flat, tornei di bike polo, eventi off e molto altro. La programmazione musicale sarà a cura de Le Nozze di Figaro. Ad arricchire il festival la mostra Ronde Around, curata da Angelo Ferrillo e promossa dall’Ente del Turismo delle Fiandre per il centenario dell’epico Ronde van Vlaaderen, una delle Classiche ciclistiche più importanti del mondo. Ferrillo fotografa le Fiandre del Ronde, la bicicletta è il punto di arrivo di un’esperienza fatta di paesaggi, persone, forme, festa, colori, atmosfera.
 
Fonte: Comune di Firenze
 
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> bff, bicicle film festival </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su mobilità sostenibile, film ambiente, documentari ambiente, ecoazione!, eco azione e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter