Biodiversità

Biodiversità

Definizione

Biodiversità significa l’insieme di tutte le specie viventi geneticamente diverse e degli ecosistemi ad esse messe in relazione. Implica tutta la variabilità biologica: di geni, specie, habitat ed ecosistemi. Molti stati si sono impegnati a ridurre in modo significativo la perdita di biodiversità entro il 2010. Il fenomeno della biodiversità risale a tre miliardi e mezzo di anni fa. In un certo senso la possiamo paragonare a una assicurazione, perché garantisce la sopravvivenza della vita sulla Terra.
 
Il termine biodiversità contiene un ampia varietà che comprende gli esseri viventi che popolano il pianeta Terra. L’essere umano fa parte della biodiversità e sfrutta i servizi che le vengono offerte: la biodiversità fornisce cibo, acqua, energia e risorse per la vita quotidiana dell’essere umano.
La Biodiversità si misura a livello di geni, di specie, di popolazioni e di ecosistemi. Una varietà incredibile di organismi, esseri piccolissimi, piante, animali ed ecosistemi tutti legati l’uno all’altro, tutti indispensabili.
Onu ha proclamato il 2010 Anno Internazionale della Biodioversità
La biodiversità è un patrimonio universale per tutta l’umanità per questo conservarla deve diventare la nostra priorità. Biodiversità, quindi, come ricchezza di vita sulla Terra. Batteri, farfalle, balene e foreste tropicali, sono solo alcuni dei componenti della biodiversità della Terra, l’immensa varietà delle forme viventi che rende il nostro pianeta unico. Fino a oggi sono state descritte oltre 1 milione e 700 mila specie, ma in realtà si ipotizza che ne possano esistere oltre 12 milioni: moltissime aspettano di essere scoperte!
La biodiversità nel mondo ha una varietà impressionanti. Gli esseri viventi, dai batteri invisibili a occhio nudo alle piante, fino ai più grandi mammiferi, sono raccolti in circa 2 milioni di specie a oggi conosciute: Batteri 10.000 specie; Funghi 72.000 specie; Protisti 50.000 specie; Piante 270.000 specie. Le specie animali sono circa 1.318.000, di cui 1.265.000 invertebrati e 52.500 vertebrati (2.500 pesci, 9.800 uccelli, 8.000 rettili, 4960 anfibi, 4.640 mammiferi).
Molte parti del mondo sono particolarmente ricchi di biodiversità: le barriere coralline, le foreste tropicali e gli estuari dei fiumi ospitano circa la metà degli essere viventi del Pianeta, anche se ricoprono solo il 6% della superficie terrestre.
La biodiversità garantisce la sopravvivenza della vita sulla Terra. L’uomo non ha il diritto di estinguere specie viventi. L’essere umano ha il sacrosanto  dovere di preservare la biodiversità per le generazioni future.
 

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 16 marzo, 2011 - 00:49

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter