Collegno. Imparare a conoscere le piante grazie all’app green

Il Collegio dei periti agrari della Provincia di Torino e Valle D'Aosta ha presentato l’applicazione per censire il patrimonio arboreo del territorio.
 
Nel corso del convegno «Il patrimonio arboreo urbano come vettore di opportunità ed attrazione», tenutasi il 18 ottobre, presso Lavanderia a Vapore, Cso Pastrengo 51, Collegno, è stato presentato l’applicazione che permetterà al Comune di Collegno di dotare di carta d'identità digitale tutti gli alberi del Comune.
È un progetto mai sperimentato prima in Italia che pone il Piemonte come esempio di buona pratica da esportare anche in altri territori”: ha detto Lorenzo Benanti, presidente del Collegio nazionale dei periti agrari e dei periti agrari laureati Presentato a Collegno. Il progetto conta più di 4mila arbusti dotati di una carta d'identità digitale accessibile dallo smartphone grazie a un Qr code, oltre a un modello matematico per conoscere in tempo reale la CO2 compensata dal patrimonio verde. L’applicazione, è stato creato nei laboratori dell'Istituto tecnico agrario "G. Dalmasso" e dell'Università agraria di Torino, per conoscere in tempo reale la Co2 compensata dal patrimonio verde.
Attraverso quest'applicazione - aggiunge Benanti - il comune di Collegno potrà non solo effettuare il censimento del proprio patrimonio arboreo, ma anche gestirlo sulla base delle rilevazioni effettuate ottimizzando i costi della gestione burocratica”.
 
Fonte: ANSA
 
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> ambiente collegno,patrimonio arboreo collegno</em></strong><strong><em><strong><em></em></strong></em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su app censimento patrimonio arboreo collegno  e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Lo Spirito del pianeta

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.