Clima

Clima

Definizione

Il clima è l’insieme delle condizioni atmosferiche medie (temperatura, umidità, pressione, direzione e intensità del vento, precipitazioni, irraggiamento del Sole, copertura nuvolosa) che distinguono una determinata regione geografica.  Il termine clima deriva dal greco clinamen che significa inclinazione. Il clima dipende in massima parte  dall’inclinazione dei raggi solari sulla superficie della Terra al variare della latitudine. Definendo  flora e fauna, l’inclinazione influenza le attività umane, le abitudini e la cultura delle popolazioni che vivono il territorio.

La parola clima ci fa pensare alle condizioni ambientali che perdurano in una zona per periodi lunghi almeno qualche decina di anni (da minimo 30 anni a migliaia di anni) e condizioni atmosferiche che tendono a ripetersi stagionalmente. Il clima si riferisce non soltanto alle condizioni meteo ma anche all’ambiente ad esse associate: di conseguenza  una modificazione del clima comporta una variazione delle condizioni meteo di un’area ma anche dell’ambiente di quell’area (ambiente inteso come piante, animali, attività erosive, morfologia,...).
Secondo un rapporto di Greenpeace e Isde il cambiamento climatico sta modificando la geografia delle malattie infettive e delle parassitosi. Un tipico esempio è la comparsa della zanzara tigre nelle zone climatiche temperate. In Italia la zanzara tigre sta provocando la trasmissione di malattie infettive.

Torna all'EcoGlossario

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 16 marzo, 2011 - 00:10

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter