CO2

CO2

Definizione

Il biossido di carbonio noto anche come anidride carbonica è un ossido acido (anidride) formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È una sostanza fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali. A temperatura ambientale è un gas incolore e inodore. La sua formula chimica è CO2. Allo stato solido è comunemente chiamato ghiaccio secco. Sublima ad una temperatura di -78 C.

Negli ultimi 200 anni l’uso sempre maggiore dei combustibili fossili (carbone, olio e gas naturale) per produrre energia ha aumentato la quantità di CO2 rilasciata nell’atmosfera. È ritenuta uno dei principali gas serra presenti nell’atmosfera terrestre.
Il biossido di carbonio è il risultato della combustione di un composto organico in presenza di una quantità di ossigeno sufficiente a completarne l’ossidazione. In natura, viene anche prodotta da batteri aerobici durante il processo della fermentazione alcolica ed è il sottoprodotto della respirazione.
Il CO2 viene utilizzato dalle piante per la fotosintesi, liberando ossigeno come sottoprodotto.
Il biossido di carbonio si forma come prodotto secondario da impianti di produzione di ammoniaca e idrogeno, in cui il metano è convertito in biossido di carbonio; da combustione di petrolio e carbonfossile; e soprattutto da centrali termoelettriche e da autoveicoli.
Il biossido di carbonio è un componente fondamentale dell’atmosfera terrestre perché intrappola la radiazione infrarossa della luce solare riflettendola nuovamente verso la superficie terrestre (il cosiddetto effetto serra) impedendo alla Terra di raffreddarsi. Negli ultimi 2 secoli l’aumento di CO2 sta mettendo in serio rischio la vita del pianeta.
Circa la metà di CO2 è stata riassorbita dalla vegetazione o dissolta negli oceani. L’altra metà si è accumulata nell’atmosfera, contribuendo ad intrappolare parte dell’energia solare (effetto serra) e, quindi, ad aumentare la temperatura del pianeta.
Molti paesi del mondo hanno  siglato il protocollo di Kyōto, un accordo in cui le nazioni si impegnano a limitare e ridurre le emissioni di biossido di carbonio al di sotto di 450 ppm: nell’ultimo decennio (1999-2009) il livello di biossido di carbonio nell’aria è aumentato di 2 ppm all’anno, ed è in costante aumento. Di questo passo la temperatura media della terra aumenterà di due gradi, e il livello dei mari si innalzerà  di almeno un metro entro il 2040.

Torna all'EcoGlossario

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 2 febbraio, 2011 - 12:39

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter