Deforestazione

Deforestazione

Definizione

Il termine deforestazione significa la trasformazione delle aree verdi naturali del pianeta terra in un altro tipo di terreno privo di verde. Gli alberi e le piante  sono fondamentali  per mantenere stabili le emissioni  di anidride carbonica nell’atmosfera. Il diboscamento è una delle cause dell’aumento di CO2 nell’atmosfera, che ha diretta influenza in fenomeni come l’effetto serra ed il riscaldamento globale.
 
La deforestazione è uno dei principali problemi ambientali del mondo contemporaneo.
Le aree verdi della terra fanno le spese di una malintesa bonifica agraria o, più spesso, di evidenti speculazioni. La  dissipazione di questi ambienti verdi si accompagna all’eliminazione di moltissime piante e animali, a un ritmo che è aumentato vertiginosamente negli ultimi decenni. Queste foreste dagli alberi immensi e centenari, sono rifugio per migliaia di specie di animali e produttrici di una gran parte dell’ossigeno della Terra.
La deforestazione è dovuta a l’elevata scala con cui si è manifestata lo sfruttamento delle risorse negli ultimi duecento anni. Basti pensare che quasi tutte le foreste europee sono andate interamente distrutte nel corso degli ultimi due secoli. Nelle  foreste pluviali, presenti nel bacino dello Zaire, nell’Amazzonia, nell’America Latina settentrionale (Guyana) e nella Nuova Guinea, nel solo 1987 nel giro di quattro mesi, da luglio ad ottobre, sono stati incendiati 50.000 chilometri quadrati di territorio appartenente a quattro stati sopra menzionati. Le foreste pluviali, inoltre, sono tra i biomi più ricchi per numero di specie e quindi per varietà biologica (ospitano almeno la metà delle specie terrestri esistenti per un totale di 5 milioni, benché ricoprano solo il 6% delle terre emerse). In epoca contemporanea il problema della deforestazione è legata principalmente al sottosviluppo.
La deforestazione è uno dei principali argomenti sul tavolo internazionale tra i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo. I paesi industrializzati hanno già da tempo distrutto le proprie foreste e cercano di rimediare al errore commesso promuovendo politiche di conservazione delle ultime foreste del pianeta. I paesi in via di sviluppo che possiedono tali foreste, ribadiscono invece il loro diritto ad utilizzare le risorse naturali per crescere, ripercorrendo lo stesso cammino compiuto un tempo dai paesi industrializzati.
 
 

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 2 febbraio, 2011 - 12:35

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter