“Urban Nature” per migliorare il verde in città

Protagonista esclusiva è ancora una volta la natura con il suo “immenso” habitat.  Domenica 15 ottobre si festeggia “Urban Nature”: la giornata istituita dal WWf in collaborazione con l’Associazione Nazionale Musei Scientifici (Anms) e con Csmon-Life, per sensibilizzare le comunità locali ad azioni concrete in difesa degli spazi verdi che popolano i centri urbani.

 

Un’iniziativa mirata che cerca di accendere i riflettori sull’importanza dell’ambiente naturale nei centri città. Secondo i dati censiti dall’Istat la maggior parte degli oltre 60 milioni di abitanti italiani risiede nelle (o intorno alle) grandi città.
Un numero che, se comparato alla quantità di verde presente nelle città (nel 2014 l’Istat lo “attestava” al 2,7% del territorio dei capoluoghi di provincia) fa comprendere come pian piano si stia verificando un “sovraffollamento” di popolazione rispetto al verde disponibile.
La percentuale, tradotta in numeri dice che, in media, ogni abitante ha a disposizione 31 metri quadrati di verde urbano. Le “dotazioni di verde urbano” più elevate si rilevano tra le città del Nord-Est (50,1 mq.) più che doppie rispetto a quelle del Centro, del Nord-ovest e delle Isole. La media del Sud invece, se nel 17,2% delle città la dotazione pro capite è pari o superiore ai 50 mq., numero elevato grazie alle disponibilità dei capoluoghi lucani: a Matera (il verde urbano, le aree protette e l’indicatore di superficie comunale (Sau) presentano densità superiori alla media dei comuni capoluogo; nel 16,4% non si raggiunge la soglia minima prevista dalla norma, ovvero i 9 mq. pro capite.
La manifestazione, per sostenere l’iniziativa, prevede una serie di appuntamenti come: visite guidate e passeggiate in luoghi particolarmente interessati da biodiversità; corsi di disegno e di fotografia naturalistici; laboratori dedicati ai bambini e una virtuale “caccia al tesoro” a squadre alla ricerca di specie comuni e rare di flora e fauna.
All’evento e prevista inoltre, la partecipazione di esperti e di ospiti d’eccezione che spiegheranno come sia importante avere cura dell’ambiente naturale che ci circonda.

Fonte: www.meteoweb.eu; www.adnkronos.com;

<p style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su  evento urban nature, giornata urban nature wwf, urban nature associazione nazionale musei scientifici, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su urban nature anms, urban nature csmon-life, censimento aree verdi in città e iscriverti a newsletter, segnalare siti e partecipare a forum, nonchè visitare i siti consigliati, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter