Ambiente e società a Torino

Dal 4 al 10 giugno il "Forum nazionale dell'educazione all'ambiente e alla sostenibilità", la "Biennale dell'Eco-Efficienza" e "Fine corsa ?", fanno del  capoluogo piemontese il motore di un progetto che intende portare la tutela dell'ambiente e i principi della sostenibilità nella cultura e nel pensare comune dei cittadini.

Il Forum nazionale dell'educazione all'ambiente e alla sostenibilità, dal 4 al 6 giugno, presso il Centro Congressi del Lingotto, promosso da Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e dalla Regione Piemonte, nasce quale risposta al "Decennio dell'Educazione per lo Sviluppo Sostenibile" dichiarato dall'ONU per il periodo 2005 - 2014. Uno spazio in cui il confronto sulla cultura ambientale deve cercare di rispondere alla necessità di integrare i principi della sostenibilità nei sistemi educativi, come chiave fondamentale per il cambiamento. La tre giorni di confronto, dedicate a università, informazione e comunicazione, lavoro e impresa, vede la partecipazione di numerosi ospiti, tra cui: il filosofo Edgar Morin, Massimo Cacciari, Giovanni Petrucci, Oliviero Toscani, Yuri Chechi e Marco Paolini, per condividere esperienze e rinsaldare sinergie tra Istituzioni e società civile. Nel corso del Forum è prevista la presentazione del documento "Alfabeti ecologici", predisposto da un comitato ministeriale di esperti, che rappresenta il primo passo verso la preparazione di linee guida per l'educazione ambientale. Dal 5 al 10 giugno è invece la Biennale dell'Eco-Efficienza ad animare le stesse sale del Lingotto. Si tratta di un evento unico nel panorama italiano, parlando di ambiente in modo nuovo integrando la riflessione con gli aspetti economici. La novità di quest'anno è la "Settimana della Bioedilizia", che affronta, attraverso convegni e tavole rotonde, i temi legati alla sostenibilità ambientale nel settore delle costruzioni. Numerosi sono anche gli eventi collaterali per sensibilizzare il grande pubblico, e non esclusivamente gli esperti, ad iniziare dal 7 giugno alle ore 21,00 in piazza Castello dove un grande palco con megaschermo è la scenografia voluta da Mario Tozzi (conduttore della trasmissione televisiva Gaia) per la conferenza "Fine Corsa? Racconto attorno al pianeta che sarà".

Fonte: Regione Piemonte


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter