Approfondimenti

Inserito il 20 ottobre, 2015 - 12:54

Pesticidi: il rapporto Legambiente 2015

Legambiente, in occasione del primo raduno dei suoi ambasciatori del territorio avvenuto a Expo, ha presentato il rapporto 2015 “Stop Pesticidi”. Gli ambasciatori del territorio sono  agricoltori e artigiani che operano nel rispetto del patrimonio ambientale, sociale e culturale e proprio in occasione del loro incontro sono stati resi noti i dati sull’uso e le contaminazioni derivate da pesticidi.


Pubblicato in


Inserito il 3 settembre, 2015 - 18:19

ISPRA: i dati ambientali del territorio italiano

Esposizione incoraggiante per la pubblicazione dei dati ISPRA relativi alle acque di balneazione di mari, fiumi e laghi. Da quanto è emerso dall’annuario dei dati ambientali l’89% delle acque marine gode di uno stato di salute sufficiente, soprattutto a livello microbiologico.


Pubblicato in


Inserito il 6 luglio, 2015 - 12:46

Spiagge di plastica

L’immagine di un’estate all’insegna di sabbia cristallina sulle spiagge del “Mare Nostrum”, esce fortemente ridimensionata dall’indagine di Legambiente sulla presenza di rifiuti nei litorali del Mediterraneo.

<p><span style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su</span><strong style="text-align: justify;"><em>  italia rifiuti spiaggia per spiaggia, mappa rifiuti italia spiaggia, beach letter</em></strong><strong style="text-align: justify;"><em>, </em></strong><span style="text-align: justify;">su Effetto Terra puoi trovare informazioni su legambiente, rifiuti plastica, rifiuti plastica spiagge e iscriverti a </span><a style="text-align: justify;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="text-align: justify;">, </span><a style="text-align: justify;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="text-align: justify;"> e partecipare a </span><a style="text-align: justify;" href="/forum">forum</a><span style="text-align: justify;">, nonchè visitare i </span><a style="text-align: justify;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="text-align: justify;">, che trattano queste tematiche.</span></p>"

Pubblicato in


Inserito il 4 giugno, 2014 - 10:51

Ogni giorno può essere meno arido!

Una collana, un libro, articoli cosmetici realizzati con prodotti 100% naturali e cruelty free, bomboniere solidali, moda e accessori da oggi possono contribuire a fermare la desertificazione nell'Africa sub sahariana. CISV in occasione del 17 giugno "Giornata Internazionale per la lotta alla desertificazione" ci ricorda come un nostro gesto possa rappresentare una goccia d’acqua o un seme di vita, capaci di fermare l'avanzata del deserto.

<p>Oltre a informazioni su <strong><em>17 giugno giornata internazionale desertificazione, desertificazione, giornata internazionale desertificazione</em></strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su regali solidali, cisv, libri desertificazione,  teresella parvopassu, rosina rondelli, carlo lucidi, un'abbraccio circolare, come un albero, racconti dall'africa iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 21 maggio, 2014 - 18:34

In Italia la gru è volata via

La gru non c'è più, almeno in Italia. Nella lista rossa dei vertebrati italiani, curata dall'Iucn (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura), è tra le sei specie estinte in tempi recenti, insieme alla quaglia tridattila, il gobbo rugginoso, il rinolofo di Blasius, lo storione e lo storione ladano.


Pubblicato in


Inserito il 10 aprile, 2014 - 17:06

La marea nera continua la sua inesorabile azione

Tartarughe, delfini, balene e altre 11 specie di fauna selvatica stanno ancora lottando per sopravvivere nel proprio habitat naturale a quattro anni di distanza dall'esplosione della piattaforma Deepwater Horizon nel Golfo del Messico. Lungi dall'arrestarsi l'ombra della marea nera, continua ad allungarsi sulle acque e le coste del Golfo del Messico.


Pubblicato in


Inserito il 4 aprile, 2014 - 12:20

Speciale fracking: Le lobby del fracking

Tira una brutta aria in Europa, sarà la crisi, sarà un "suggerimento d'oltreoceano", ma dopo il negazionismo sui cambiamenti climatici, la nuova frontiera dell'energia a basso costo, sporca e subito, sembra avere sposato il fracking. Ma in realtà il fracking non risolverà nessun problema energetico od occupazionale.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  speciale fracking, fracking, lobby del fracking </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su post carbon institute, energy policy forum, wall street e fracking, nuove energie giuseppe recchi e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 12 dicembre, 2013 - 16:03

WWF. Presentato il primo Rapporto sulla Biodiversità

Il Primo Rapporto sulla Biodiversità del WWF tocca temi come la ricchezza della vita sulla terra, lo stato della biodiversità, le nuove scoperte, le situazioni critiche e le misure urgenti da prendere.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> biodiversità, wwf, rapporto wwf sulla biodiversità</em></strong><strong><em> </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su, società italiana di ecologia e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 29 novembre, 2013 - 16:44

Amnesty accusa Shell di mentire sulle fuoriuscite di petrolio in Nigeria

Il quotidiano the Guardian riporta tra le sue pagine l’accusa lanciata da Amnesty International sul tema dell’impatto ambientale dell’attività petrolifera sul Delta del Niger. Shell e Agip vengono accusate di manipolare le indagini sulle perdite di petrolio in Nigeria.


Pubblicato in


Inserito il 15 novembre, 2013 - 17:30

Oceani sempre più acidi. L’allarme viene lanciato da IGBP

Il nuovo rapporto Biosphere Geosphere Programme (IGBP), è stato presentato alla Conferenza Internazionale sul Clima di Varsavia. Secondo il rapporto l'anidride carbonica che le attività umane emettono nell'atmosfera abbassano il pH degli oceani aumentando l'acidità.


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter