Bike Sharing nell'Oltreadda

Bike4Art è il progetto di bike sharing in Lombardia che coinvolge tre comuni nella realizzazione dell'innovativo servizio dedicato alla mobilità sostenibile. Pensiline alimentate da pannelli solari, design accattivante per un'altyra area lombarda a due ruote.
 
Bike4Art, progetto di bike sharing in Lombardia, predisposto in sinergia dai Comuni di Abbadia Cerreto, Boffalora d’Adda e Corte Palasio, sotto la regia della Provincia, per promuovere la valorizzazione del turismo nei loro territori. Dal Pirellone arriveranno 250 mila euro che consentiranno di pagare i lavori per la realizzazione di quattro depositi di noleggio di biciclette elettriche che si ricaricheranno con pannelli solari collocati sui tetti. I parcheggi saranno costruiti con linee architettoniche accattivanti in grado di attirare subito lo sguardo dei visitatori.
Da lì si potrà prendere la bici e raggiungere in tutta tranquillità l’Abbazia di Abbadia oppure la spiaggetta sull’Adda di Corte Palasio. La regione ha promosso il progetto lodigiano e lo ha inserito al quinto posto della graduatoria regionale. Entusiasta per il successo ottenuto è l’assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica Nancy Capezzera. «Questo è stato uno dei primissimi progetti a cui ho dedicato energie dal momento del mio insediamento e sono molto soddisfatta — dichiara —. Siamo stati lungimiranti. Abbiamo immaginato questa parte del nostro territorio come se fosse un unico comune. Sono poi municipi piccoli, poco strutturati dal punto di vista tecnico e quindi l’apporto dei nostri funzionari è stato determinante».
«Due punti di bike sharing troveranno casa a Corte Palasio, rispettivamente al Casellario, spiaggetta sull’Adda di grande pregio di fronte alla Lanca di Soltarico, un altro in centro a Boffalora di fronte al Municipio e un altro ad Abbadia Cerreto — aggiunge —. Tutti saranno dotati di servizi igienici. Mi piacerebbe che questo progetto consentisse a tanti lodigiani di riscoprire in particolar modo l’Abbazia di Abbadia, che è meta di tanti visitatori milanesi e di pochi locali. Questa è una nota di demerito per i lodigiani. Mi piace anche sottolineare anche un altro aspetto: faremo arrivare sul territorio architetture moderne. Il Lodigiano ne è molto carente».
Le biciclette potranno essere noleggiate gratuitamente. I lavori potrebbero decollare già in primavera. I Comuni di Boffalora, Corte Palasio e Abbadia hanno deciso di unire le forze anche per presentarsi pronti all’appuntamento con Expo 2015. Oltre al progetto “Bike4Art” hanno chiesto fondi per la realizzazione di un “infopoint” (di cui non esisterebbe altro esempio in Lombardia) completamente in grado di autoalimentarsi dal punto di vista energetico e rispondente già ai requisiti richiesti dall’Europa per il 2020. Dovrebbe sorgere anche questo di fronte al Municipio di Boffalora.
Su EasyBike il portale delle due ruote in Piemonte, puoi trovare altre informazioni sull'uso della bici a Torino e in Piemonte.

Fonte: Il Giorno
 
<p>Oltre a informazioni su<strong>lla bici </strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su bici,biciletta,bike sharing, mobilità sostenible,cicloturismo. Puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter