Bimbi, in bici!

Domenica 11 maggio a Torino si svolge la nona edizione di Bimbimbici, il cicloraduno per bambini dai 5 agli 11 anni. Punti di ritrovo in tutte le circoscrizioni con arrivo in piazza San Carlo.


Domenica 11 Maggio 2008 anche a Torino si svolgerà la nona edizione di "Bimbimbici". L'iniziativa, organizzata a livello nazionale dalla FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e a Torino dall'Associazione Bici&Dintorni con Circoscrizioni e Assessorati all'Ambiente e alle Risorse Educative, assumerà l'aspetto di un'unica grande pista ciclabile dedicata ai bambini dai 5 agli 11 anni.
Un'occasione per sensibilizzare cittadini e istituzioni intorno al problema del traffico nelle nostre città e per promuovere una cultura della bicicletta e della mobilità sostenibile. E'un'iniziativa rivolta ai più piccoli, come strumento eco-sostenibile per vivere a pieno il paesaggio che li circonda.
Il programma della manifestazione inizierà alle 9, quando dai 7 punti delle Circoscrizioni che hanno aderito si raduneranno i mini-ciclisti obbligatoriamente provvisti di casco, indossando la maglietta "Bimbimbici" offerta in omaggio e accompagnati dai propri genitori.

Guarda qui i punti di ritrovo

Alle 9,45 inizieranno le partenze e i vari gruppi, attraverso percorsi ciclabili prestabiliti, convergeranno in Piazza San Carlo e con la presenza del testimonial Paolo Brosio proseguiranno alle 11 per Piazza Castello, quindi per i Giardini Reali, dove si svolgerà la festa finale con animazione a cura di ITER (Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile) presso la ludoteca Avrah KaDabra in Corso San Maurizio 6.
Le iscrizioni a Bimbimbici 2008 sono aperte fino a mercoledì 30 aprile presso le scuole di appartenenza e fino al 7 maggio telefonicamente, ai numeri 011/4110300 e 328/9618668 (dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16) esclusi sabato pomeriggio e domenica, o tramite il sito www.biciedintorni.it

Fonte Bici & Dintorni


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter