Biomasse legnose per la tutela dell'Ambiente

Revisionare e migliorare i sistemi di incentivazioni per le energie rinnovabili agricole, premiando le attività che danno vantaggio al territorio,  è quello che hanno chiesto mercoledì 9 maggio i rappresentanti di alcuni enti nazionali che si occupano di agroenergia (Cner, Fiper, Aiel, Aper) in un'audizione sulle biomasse alla Commissione Agricoltura del Senato.

Sostituire le fonti fossili con risorse energetiche alternative potrebbe avvantaggiare lo sviluppo economico-produttivo sostenibile, ridurre le emissioni di gas serra e tutelare maggiormente l'ambiente. In Italia abbiamo la possibilità di utilizzare biomasse legnose provenienti dal settore forestale: residui delle utilizzazioni boschive, scarti delle industrie di trasformazione del legno, scarti di potature, rimanenze con produzioni al momento limitate, ma con potenziale di sviluppo molto interessanti.
Le biomasse legnose costituiscono una risorsa locale che, se sfruttate in modo adeguato con un'attenta pianificazione, gestione e manutenzione, possono:

  • contribuire alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica fossile e altre sostanze inquinanti, e quindi ad un miglioramento alle condizioni di vita.
  • contribuire alla diffusione di una cultura volta all'ambiente e alla valorizzazione delle risorse ambientali locali.
  • dare spinta alla ricerca e allo sviluppo tecnologico per lo sfruttamento sostenibile delle risorse energetiche rinnovabili. 
  • Aumentare l'autonomia energetica nazionale.

    Fonte: ansa


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter