Energie Rinnovabili

In Gran Bretagna l’energia eolica, sta assumendo un ruolo sempre più importante nella riduzione delle emissioni di gas serra generate da altre fonti energetiche basate sulla combustione di carbone o di idrocarburi.
 
Un recente studio dell’università di Edimburgo ha stabilito che nel periodo 2008 / 2014, i parchi eolici britannici hanno evitato di produrre quasi 36 milioni di tonnellate di anidride carbonica (CO2).   Per meglio comprendere la portata di tale quantità di “risparmio” è sufficiente dire che equivarrebbe a togliere dalla circolazione sulle nostre strade circa 2,3 milioni di automobili. Per il periodo preso in esame, gli esperti hanno utilizzato i dati reali delle emissioni inquinanti comunicati dalla rete energetica nazionale raffrontati fra le varie fonti, ad intervalli periodici. I ricercatori così sostengono, sulla base di questi dati, che il governo inglese abbia addirittura sottostimato il beneficio prodotto dagli impianti eolici di 3,4 milioni di tonnellate di CO2 non immessa in atmosfera. Uno studio che dimostra come l’eolico possa svolgere un ruolo fondamentale nella riduzione delle emissioni, ed in futuro assumere un ruolo chiave nella produzione di energia elettrica in Gran Bretagna.
 
Fonte: ANSA

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter