Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018

Dopo il successo riscontrato nella passata stagione, torna dal 22 magio al 7 giugno 2018, la seconda edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile. L’iniziativa portata avanti da ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) può già vantare per l’edizione 2018 oltre 500 eventi in programma su tutto il territorio nazionale.

Il Festival nasce per coinvolgere e sensibilizzare fasce sempre più ampie di popolazione sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale per raggiungere gli addetti ai lavori e per promuovere un cambiamento culturale di comportamenti individuali e collettivi e stimolare richieste che dal basso impegnino la leadership del Paese al rispetto degli impegni presi in sede ONU. È proprio per quest’ultimi, lo scopo principale è quello di far conoscere e informare i cittadini, riguardo l’Agenda 2030 dell’ONU e sui 17 obiettivi che l’Italia ha sottoscritto nel 2015 in materia di sviluppo sostenibile.
Durante i  17 giorni del Festival prenderà vita un fitto programma di iniziative tra cui laboratori, mostre, spettacoli, convegni e workshop su tutta la penisola, rendendolo il principale contributo italiano alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile. Attenzione particolare verrà dedicata alle buone pratiche e al come l’Italia possa avviarsi nella direzione di uno sviluppo sostenibile a tutti gli effetti, rendendo le piazze dei comuni italiani, gli stadi di calcio, le stazioni ferroviarie e i musei esempi dell’impegno nazionale verso gli obiettivi dell’Agenda 2030. Le iniziative organizzate avranno l’obiettivo di diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile, stimolare il confronto, far nascere e condividere nuove idee e soluzioni.
La città di Torino aderisce al Festival con l’evento in programma in data 24 maggio, presso Nuvola Lavazza (via Ancona angolo via Pisa) dalle ore 9:30 alle ore 16:30, dal titolo “Evento Goal 4: Istruzione di qualità”. L’iniziativa assume come ambiti di riflessione e divulgazione due grandi temi: l’istruzione di qualità, equa e inclusiva, quale fattore di integrazione e di sviluppo in ogni settore della vita economica, sociale e culturale del Paese. L’educazione allo sviluppo sostenibile, precondizione di un diffuso cambiamento di mentalità in favore della sostenibilità e per adeguare il nostro sistema educativo alle sfide e alle opportunità offerte dalla contemporaneità. L’evento è libero previa iscrizione di partecipazione, a generazione2030@agenziauno.com.

A.I.

Fonte: http://festivalsvilupposostenibile.it

<p>Oltre a informazioni su <em><strong>festival dello sviluppo sostenibile, asvis, sostenibilità economica, sostenibilità sociale, sostenibilità ambientale, agenda 2030, onu,</strong></em> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su sviluppo sostenibile, settimana europea dello sviluppo sostenibile, evento a torino, evento goal 4 istruzione di qualità, educazione allo sviluppo sostenibile iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.