Gli Yanomami e la minaccia dell'oro

Pubblicato oggi sul sito di "Salva le Foreste", osservatorio indipendente sulle foreste primarie, il cui obiettivo principale è la protezione di queste risorse naturali, il seguente articolo pone l'attenzione sui pericoli dell'attività mineraria nel territorio degli Yanomami.
 
Lo sciamano e portavoce degli Yanomami Davi Kopenawa si è rivolto alle Nazioni Unite, a Ginevra, per denunciare come in questo momento migliaia di cercatori stanno lavorando illegalmente nel territorio yanomami distruggendo la foresta, inquinando i fiumi e mettendo a rischio le vite delle popolazioni natve. In Brasile gli Yanomami stanno esercitando pressioni sulle autorità per l’espulsione dei minatori, ma finora le risposte sono state silenzio e nessun provvedimento.
L'intervento del leader spirituale del popolo amazzonico, ha inoltre portato alla ribalta un controverso progetto di legge che, se approvato, permetterà lo sfruttamento minerario su larga scala dei territori indigeni. Le autorità brasiliane sono responsabili della protezione di quelle terre, dell’espulsione dei minatori e dell’attuazione di misure atte a prevenire ulteriori invasioni. Ma “la maggioranza dei politici vuole sfruttare a terra” ha commentato Davi, “e quindi non prestano ascolto ai popoli indigeni”.
 
Fonte: www.salvaleforeste.it
 
<p>Oltre a informazioni su <em><strong>yanomami</strong></em>, deforestazione, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su popoli indigeni, amazzonia, foresta amazzonica, davi kopenawa, salvaguardia delle foreste, foreste primarie, salva le foreste, e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Lo Spirito del pianeta

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.