La spiaggia incontaminata della Bp

Il web insorge dopo aver visto lo spot autocelebrativo della BP per promuovere la sua immagine con una ricca sponsorizzazione perle Olimpiadi di Londra del 2012. Un atleta che corre su una spiaggia incontaminata è questa l'immagine che utilizza il colosso pretrolifero responsabile del disastro ecologico nel Golfo del Messico. 
 
  • leggi anche:

EcoAzione! BP nel torbido, un’inchiesta di Greg Palast

 

Oltre a informazioni su <strong>La spiaggia incontaminata della Bp</strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su Bp, Golfo del messico,marea nera e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.