Le 10 foreste a rischio estinzione

Sono dieci le foreste a rischio d’estinzione nel pianeta. Le percentuali di habitat originario di alcuni dei principali polmoni verdi della Terra sono arrivati al 5% e all’11%, indicando il pericolo della loro completa scomparsa, se non si pone un freno immediato al trend in atto.

La progressiva deforestazione, nonostante il 2011 Anno Internazionale delle Foreste, per guadagnare legno e spazi da dedicare all’agricoltura, sembra non voler risparmiare alcune delle aree più importanti per la biodiversità dell’intero pianeta.
Sono quelle dove la percentuale di disboscamento ha già superato il 90% della superficie originaria e dove vivono almeno 1.500 specie di piante il cui ambiente unico se scomparisse, non ne potrebbe garantire sopravvivenza e riproduzione. E’ quanto emerge dalla pubblicazione dell’organizzazione non-profit Conservation International (CI), nella quale i dati parlano chiaro. Il 5% di aree boschive, forestali o selve  in Nuova Zelanda e Indo-Burma (Asia meridionale), il 7% nell’arcipelago della Sonda (Indonesia/Malesia) e nelle Filippine, l’8% di Foresta Atlantica (Sud America) e tra le montagne della Cina sud-occidentale, il 10% in California Provincia floristiche (Stati Uniti e Messico), nelle Foreste costiere dell’Africa orientale ed in Madagascar e nelle isole dell’Oceano Indiano, le percentuali di fortesta rimaste allo stato originario. A superare la soglia del 10%, con un misero 11%, sono le Foreste pluviali afromontane dell’Africa orientale.

Zone sovente ubicate in paesi in via di sviluppo, ma anche in paesi del cosiddetto primo mondo. Dati che devono far riflettere, perché se è vero che in alcune regioni di Europa (ad esempio in Italia risulta che i boschi siano cresciuti del 20% negli ultimi 20 anni), Nord America e Asia, si stanno attuando strategie di salvaguardia delle foreste (secondo le stime della FAO c’è stato un rallentamento significativo nella perdita di spazio boschivo e foreste), dall’altro bisogna intervenire a livello globale per evitare che il saldo tra riforestazione e deforestazione risulti negativo.

Fonte: Tuttogreen.it

Oltre a informazioni su <strong>2011 Anno Internazionale delle Foreste</strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su foreste, su deforestazione, cambiamenti climatici, 10 foreste in pericolo e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter