Micro irrigazione solare

Data la costante crescita della popolazione nel mondo, l’acqua dolce sta diventando una risorsa sempre più rara sul nostro pianeta. Gran parte di acqua dolce che l’umanità consuma viene utilizzata nell’irrigazione delle colture, utilizzando spesso sistemi di irrigazione inefficaci.

È possibile coltivare senza sprecare questo bene così prezioso per l’umanità?
Le crisi idriche sono sempre più frequenti ma è possibile avere un’agricoltura virtuosa senza un eccessivo spreco d’acqua. Per fortuna esistono diverse metodologie di irrigazione per contenere gli sprechi d’acqua, e molti risultano anche economici e realizzabili con materiale di riciclo. Questi sistemi di irrigazione sono stati denominati a micro irrigazione. Tipologie di irrigazione che somministrano lentamente acqua alle piante, sia depositando l’acqua sulla superficie del terreno contigua alla pianta sia direttamente alla zona della radice.
Uno dei sistemi tra i più convenienti per l’irrigazione dei campi o anche degli orti domestici è l’irrigazione a goccia. Il primo Stato ad utilizzare tecniche di micro irrigazione è stato Israele a metà del Novecento, esempio seguito e diffusosi nei decenni successivi in molteplici zone molto secche e con scarse riserve d’acqua dolce (es. Africa subsahariana) del pianeta. Irrigare i campi con questa tecnica permette di risparmiare dal 40 al 70 per cento di acqua. Un ottimo risultato se si pensa che in agricoltura il consumo dell’acqua è pari al 60% della domanda totale.
Questo sistema anche con il contributo dell’energia solare (per il funzionamento necessita di una pompa idraulica), è molto diffuso in Africa. L’irrigazione a goccia solare è in grado di raddoppiare la produttività di un terreno, ridurre la richiesta d’acqua e l’utilizzo di fertilizzanti e pesticidi, inoltre è un sistema amico dell’ambiente, poiché permette di evitare l’utilizzo di batterie, kerosene e gas eliminando del tutto le emissioni di anidride carbonica.
Un sistema di irrigazione molto efficiente, semplice ed economico è invece, la tecnica di irrigazione a goccia solare (Kondenskompressor). L’utilizzo di questo sistema può aiutare milioni di agricoltori a raggiungere un aumento della propria produzione, semplicemente, utilizzando e risparmiando molta acqua. È una tecnica di irrigazione che consente l'utilizzo ottimale di acqua usando energia dal Sole come elemento di guida e di circolazione dell'acqua. Ha anche il vantaggio di rendere possibile l’utilizzo di acqua salmastra o persino di acqua salata per l’irrigazione, poiché attraverso l’evaporazione dal calore del Sole trasforma qualsiasi tipo di acqua, in acqua distillata. Nella produzione del kondenskompressor è possibile utilizzare un materiale molto abbondante e facile da ottenere come le bottiglie di plastica PET. La sua fabbricazione e installazione è molto semplice ed è alla portata di qualsiasi agricoltore in ambito domestico o professionale.
Il vantaggio dei sistemi di irrigazione a goccia, sia solare che convenzionale, sta nel fatto che l'acqua viene fornita è essenzialmente quella strettamente sufficiente e necessaria per lo sviluppo dell'impianto, evitando lo spreco di acqua in aree dove non sarà utile alla pianta e dove infine evaporerà o filtrerà nel terreno, perdendosi.

A.I.

Fonte: www.marraiafura.com; www.ingegneri.cc

<p>Oltre a informazioni su <em><strong>irrigazione, micro irrigazione, irrigazione a goccia, irrigazione a goccia solare</strong></em>, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su kondenskompressor, energia solare, agricoltura, scarsità acqua dolce e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Lo Spirito del pianeta

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter