Obiettivi Clima Francia

Sono stati depositati ufficialmente all’ONU dalla ministra all’Ambiente Segolène Royal gli obiettivi sul clima con il quali la Francia si impegna a lungo termine (2050).
 
Lo stato transalpino è il quinto, dopo Stati Uniti, Canada, Messico e Germania, a presentare la propria strategia che riprende a grandi linee gli impegni presi all’indomani della COP21 di Parigi del 2015.Per centrare gli obiettivi sul clima, la Francia prevede di adottare una serie di “carbon budget” (2015-2018, 2019-2023 e 2024-2028), ciascuno dei quali ha degli obiettivi intermedi da rispettare e fissa le soglie massime di gas serra per il periodo di riferimento. In tutto, il taglio dovrà cancellare dalle 9 alle 10 mega tonnellate di CO2 ogni anno e ridurre le emissioni del comparto energetico del 96%. Diversi gli ambiti di intervento individuati, ad esempio nel settore dei trasporti il taglio delle emissioni dovrà essere del 29% entro la fine del terzo carbon budget rispetto ai livelli del 2013 con una riduzione di almeno il 66% al 2050 rispetto ai valori attuali. Tra le misure previste, il miglioramento dell’efficienza energetica dei veicoli, il rinnovamento della flotta del trasporto pubblico con l’incremento dei veicoli elettrici e la promozione della mobilità elettrica tramite lo sviluppo delle necessarie infrastrutture relative come i punti di ricarica. Gli obiettivi propongono poi di abbassare il consumo energetico degli edifici almeno del 28% entro il 2030 rispetto ai valori del 2010 e di tagliare le emissioni dell’agricoltura di almeno il 50% entro il 2050 rispetto ai valori del 2013. Per quanto riguarda i rifiuti si ipotizza di ridurre le emissioni di un terzo entro il 2028 tramite ecodesign, allungamento del ciclo di vita del prodotto, riuso ed incentivi all’economia circolare.
 
Fonte: rinnovabili.it

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter