Parchi più verdi grazie al riciclo

I parchi italiani saranno ancora più verdi dopo la nascita e l'utilizzo di materiali in plastica ricilata dislocati nelle oasi verdi italiane. "Plastica seconda vita", sarà il marchio che certificherà i prodotti in plastica riciclata per l'arredo urbano e la sentieristica.

"Linea Parchi", è una gamma di prodotti in plastica riciclata (proveniente dalla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica) creata appositamente per i Parchi Italiani. Una linea completa di prodotti, dalle fioriere ai tavoli, dalle sedie alle recinzioni, dalle tabelle alle panchine, interamente realizzati con materiale plastico di riciclo (presente in ogni prodotto in una percentuale superiore al 95%). E' ideata da Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica) e Ippr (Istituto per la promozione delle pastiche da riciclo), che hanno firmato un protocollo d'intesa con Federparchi che permetterà fin da subito di utilizzare nei Parchi e nelle aree protette italiane rastrelliere per biciclette, tavoli per picnic, panchine, fioriere, staccionate, componenti di segnaletica ed altri elementi di arredo urbano prodotti totalmente da materiali in plastica riciclata.
I prodotti sono targati col marchio "Plastica seconda vita", e l'iniziativa si colloca sulla direttrice indicata dal Piano nazionale degli acquisti sostenibili del ministero dell'Ambiente, ormai ufficiale che attua nel nostro Paese le finalità del Green Public Procurement, il sistema di acquisti di prodotti e servizi ambientalmente preferibili, quei prodotti e servizi cioè che hanno un minore, ovvero un ridotto, effetto sulla salute umana e sull'ambiente rispetto ad altri prodotti e servizi utilizzati allo stesso scopo.
Nel contempo i dati del riciclo della plastica evidenziano un trend in crescita, infatti una recente ricerca della Federazione Gomma Plastica pubblicata di recente dice che i volumi di plastica sottratti alla discarica sono cresciuti del 9% e del +16% è l'aumento della qualità complessiva di plastica riciclata. In tutto nel 2007, in un ulteriore studio ad opera di Corepla, in Italia si è avviato un riciclo di oltre 645 mila tonnellate provenienti da packaging (considerando buste di plastica, bottiglie ed altri imballaggi); altre 687 mila tonnellate sono state avviate a recupero di energia, per un totale di 1332 milioni di tonnellate recuperate, pari al 58,7% della quantità complessiva di imballaggi in plastica immessi sul mercato nazionale nel 2007.

Fonti: Il sole 24 ore, Corepla

Oltre a informazioni sul riciclo della plastica, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni sulla raccolta differenziata, il riciclo, il riuso e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter