Ri.Nuovi: la seconda vita degli oggetti

Ri.Nuovi: la seconda vita degli oggetti è un progetto che valorizza il riuso degli oggetti e il lavoro manuale. Attivo dallo scorso novembre sul territorio torinese si chiuderà con la mostra mercato a giugno 2011. Intanto promuove workshop gratuiti e un bando di concorso.

Ideato e promosso dalle Associazioni Bazura e ManaManà e dalla Società TodoModo, Ri.Nuovi dal novembre del 2010 promuove il riuso degli oggetti e la capacità manuale di artigiani, professionisti e appassionati, di trasformare gli oggetti dando loro una nuova vita. Dal 2010 le associazionipromotrici hanno attivato numerosi workshop gratuiti per permettere a tutti di sviluppare le proprie capacità creative nell'ambito del riciclo e del riuso.

Nell’ambito di Ri.Nuovi si apre ora un bando di concorso finalizzato a sviluppare l’impiego di oggetti di riuso nella produzione artigianale. Il concorso premierà le idee e le realizzazioni maggiormente innovative, quelle cioè capaci di produrre oggetti d’uso a partire da materiale di riuso, dove si registrerà il maggiore sforzo di trasformazione.

Il concorso è diviso in due sezioni ed è rivolto ad appassionati, artigiani, designer, creativi e chiunque sappia lavorare materiali: il premio ReAcademy, che mette in palio uno stage retribuito per la realizzazione di un progetto con la supervisione dell’azienda; il premio Arredo urbano, con cui la Circoscrizione 8 del Comune di Torino promuove la mobilità alternativa e sostenibile, contribuendo alla realizzazione di rastrelliere per biciclette da produrre con materiale riciclato.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 maggio 2011 e il bando può essere scaricato su manamana.it.

Oltre a informazioni su<strong> <em>Ri.Nuovi,</em></strong> su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su riuso, riciclo, arte ecologica, Eco idee e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Lo Spirito del pianeta

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.