UE e sviluppo rurale

Il commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale Dacian Cioloş e il Vice Presidente della Banca europea per gli investimenti (BEI) Wilhelm Molterer hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) tra la Commissione europea e la BEI per la cooperazione nel settore agricolo e per favorire lo sviluppo rurale nel periodo 2014-2020.
 
Primo nel suo genere l’accordo stimolerà lo sviluppo dei settori e spronerà l’assegnazione di nuovi fondi destinati a sostenere il comparto rurale.
A margine della firma il Commissario Cioloş ha dichiarato: “Questo memorandum d’intesa porterà il settore agroalimentare più vicino agli strumenti finanziari necessari per aumentare la competitività e l’innovazione. Gli strumenti finanziari previsti hanno un forte potenziale per sostenere le filiere corte, così come per le strutture agricole di piccole e giovani agricoltori. Gli agricoltori avranno più facile accesso ai finanziamenti per sostenere le loro decisioni di investimento, mentre gli Stati membri e le parti interessate potranno anche trarre grandi vantaggi da supporto e l’esperienza sugli strumenti finanziari e investimenti strategici della BEI.”
Con la sua esperienza la Banca per gli Investimenti sarà di supporto alle attività sostenendo la competitività e l’innovazione in agricoltura, in silvicoltura e all’interno delle imprese rurali consigliando agli Stati Membri le misure più adatte da adottare a seconda del territorio, delle possibilità, delle potenzialità e delle risorse presenti. A tal proposito il Vice Presidente Molterer ha dichiarato: “La BEI ha esperienza in agricoltura, nello sviluppo rurale e nel finanziamento della sicurezza alimentare di lunga data. Condizioni di prestito a lungo termine possono incoraggiare gli imprenditori in questi settori per implementare idee di business che sono difficili da finanziare a breve termine. E l’esperienza ha dimostrato che i protocolli d’intesa sono guide di riferimento molto utili per rafforzare la cooperazione e lo sviluppo di attività future.”
 
Fonte: rinnovabili.it
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter