Un “naso” contro i crimini della natura

Con “Sniffer dog”, progetto lanciato dal WWF, cani da fiuto verranno impiegati nei parchi nazionali , nei porti di spedizione, in aeroporti e in tutti quei luoghi laddove trafficanti e bracconieri possono transitare con i loro carichi di specie protette.
 
A volte i numeri parlano più delle parole, sono astronomiche le cifre che alimentano ogni anno reti criminali internazionali attraverso il commercio illegale di specie selvatiche.
Basti pensare che il bracconaggio ai danni di rinoceronti in Sudafrica è aumento del 7.700% tra il 2007 e il 2013. Con gli “sniffer dog”, cani addestrati da supporto, le forze dell’ordine preposte ai controlli di merci, bagagli, ed imballaggi, sperano di avere trovato un deterrente per i trafficanti. L’addestramento dei cani prevede il riconoscimento, grazie al loro straordinario olfatto, di prodotti specifici come ossa di tigre, pelli, corni di rinoceronte e avorio.
A sostenere il progetto del WWF sono "scesi in campo” nomi celebri dello spettacolo e dello sport come Andy Murray ambasciatore del WWF, nonché tennista e testimonial d’eccezione. Proprio il suo nome Andy, è stato dato ad uno dei cani impegnati in questo delicato lavoro, un pastore belga che riesce ogni giorno a fermare i bracconieri di tigre. Con sniffer dog e la campagna #diamovoce, che ha preso il via lo scorso dicembre su Twitter, sono sempre più numerosi i volti noti ed i personaggi famosi, anche italiani, impegnati a richiedere ad alta voce di potenziare i controlli sul traffico illegale di specie selvatiche. Come dichiarato da Isabella Pratesi, direttore conservazione WWF Italia, adottare simbolicamente uno di questi cani “sniffer dog” aiuta a sostenere e combattere i crimini in natura.

Fonte: www.wwf.it

<p>Oltre a informazioni su<strong> <em>diamo voce wwf</em></strong><strong><em><strong>, sniffer dog , sniffer dog wwf, bracconaggio</strong></em> </strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su commercio illegale specie selvatiche, andy murray wwf, andy murray sniffer dog. Puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter