Notizie

Inserito il 4 dicembre, 2008 - 17:13

Un anno per salvare la Terra: Il dopo Kyoto alla XIV Conferenza Onu sul clima

E’ iniziata il primo dicembre la quattordicesima Conferenza mondiale Onu sul clima, con un appello di apertura che dovrebbe fare riflettere “un anno per salvare il pianeta”. Un summit perché dalle parole si passi ai negoziati per permettere durante la Conferenza di Copenaghen del 2009 di stilare un nuovo accordo globale contro l'effetto serra, prima che sia troppo tardi.


Oltre a informazioni sulla <strong><em> XIV Conferenza Mondiale ONU sul clima</em></strong>, mutamenti climatici, ipcc, unfcc, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su protocollo di Kyoto, pacchetto 20-20-20, energie rinnovabili e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 4 dicembre, 2008 - 11:02

"Bicycle Commuter Act" in bici per combattere la crisi

Entrerà in vigore nel gennaio 2009 negli Usa la nuova legge che riconosce un incentivo per chi si muove in bicicletta nel tragitto da casa al lavoro. Venti dollari non tassabili in più in busta paga di quei lavoratori che oltre a praticare lo sport, affrontano la crisi economica pedalando.

Oltre a informazioni su <strong><em>&quot;Bicycle Commuter Act&quot;</em></strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su bike sharing, mobilità sostenibile, piste ciclabili,incentivi per la mobilità, e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 2 dicembre, 2008 - 10:15

Isole Faer Oer, e Giappone: la biodiversità marina in pericolo

Sono tra le immagini più famose e usate nelle maggiori campagne animaliste, o cliccate in internet da blogger sensibili alle tematiche ambientali. Mattanze di balene, stragi di delfini, sono solo alcuni esempi della poca attenzione verso la biodiversità marina, spesso sacrificata ad interessi economici ed allo sviluppo in-sostenibile.



Pubblicato in


Inserito il 2 dicembre, 2008 - 08:43

In Vaticano scocca l’ora solare

Mercoledì 26 novembre il Papa, Benedetto XVI, ha tenuto la prima Udienza Generale “ecologica” in Vaticano. Il tradizionale incontro con i fedeli ha coinciso, infatti, con l’entrata in funzione dell’impianto fotovoltaico installato sul tetto della Sala Nervi, la prima iniziativa di una serie di provvedimenti presi dal piccolo Stato in favore dell’ambiente.


Oltre a informazioni su<em><strong>lle adesioni nel mondo a politiche enrgetiche sostenibili</strong></em>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su crisi alimentare, agricoltura biologica,picco del petrolio, biofuel e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 28 novembre, 2008 - 15:51

California dreaming

L’area di San Francisco Bay punta a diventare la capitale mondiale delle auto a energia elettrica entro il 2012. Giovedì 20 novembre le autorità locali e il governatore federale, Arnold Schwarzenegger, hanno impresso una svolta alle politiche ambientali della California, annunciando un piano da circa un miliardo di dollari in favore della mobilità sostenibile. Intanto a Torino…


Oltre a informazioni sugli<strong> sviluppi della mobilità sostenibile in Piemonte e all&#39;estero</strong>, sull&#39;inqunamento, sull&#39;effetto serra, sull&#39;ambiente, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 26 novembre, 2008 - 17:37

Piemonte: i siti contaminati della Provincia di Torino

Presentato dall'Arpa il Rapporto sullo stato dell'Ambiente in Piemonte 2008 e i dati censiti dall'Anagrafe regionale rispetto ai siti contaminati fotografano una situazione allarmante: erano 430 nel 2003, sono a saliti a 970 nel primo semestre 2008. La provincia di Torino è la più preoccupante, le aree compromesse aumentano e le bonifiche non riescono a tenerne il passo.


Oltre a informazioni sui<strong> siti contaminati in Piemonte</strong>, sull&#39;inqunamento, sull&#39;effetto serra, sull&#39;ambiente, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 19 novembre, 2008 - 17:43

Kenya: a Nairobi un ecosistema verde per il "Villaggio dei Bambini"

Riceviamo e pubblichiamo un interessante articolo ad opera dell'Ass. "SOS Villaggi dei bambini onlus", impegnata sia nell’assistenza ai minori in difficoltà che nella prevenzione all’abbandono, in merito al Villaggio dei Bambini SOS di Nairobi. Un esempio di come l’acqua di scarico possa non essere sprecata, ma recuperata per poi poter essere riutilizzata.


Oltre a informazioni <strong><em>su Kenya e Nairobi</em></strong>, su assistenza ai minori, sui villaggi dei bambini, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 12 novembre, 2008 - 17:38

Fermenti urbani

Massa Critica e Guerrilla Gardening (giardinaggio d’assalto): due fenomeni che nascono dall’esigenza di vivere la città in modo più partecipato e che nelle nostre metropoli stanno avendo un piccolo ma crescente successo.


Oltre a informazioni <strong><em>su guerrilla gardening, massa critica,</em></strong> su Effetto Terra, puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 10 novembre, 2008 - 12:09

Torino: via libera al bike sharing

Lunedì scorso il Consiglio comunale di Torino ha approvato una deliberazione per introdurre il bike sharing in città. Un passo concreto verso lo sviluppo di una mobilità sostenibile nel territorio urbano, sostenendo un tipo di trasporto pubblico come il noleggio della bicicletta tra i più ecologici e comodi.


Oltre a informazioni sul <strong><em>bike sharing</em></strong>, su Torino e mobilità sostenibile,  su Effetto Terra puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 6 novembre, 2008 - 11:40

La Val di Susa? Un grande cortile di tutti

Conosciamo la Valsusa per le sue montagne e per le sue tradizioni, ma la conosciamo anche per l'opposizione dei suoi cittadini al progetto della linea ad alta velocità Torino Lione. Accusati spesso di avere la sindrome di Nimby (Not In My Back Yard) non ci stanno e organizzano un mese di appuntamenti per una valle per tutti, chiaramente No Tav.

Oltre a informazioni <strong><em>sull&#39;energie rinnovabili ,su</em></strong><span class="l"><em><strong>l</strong><strong>le energia solare</strong></em></span>, sulla Valle di Susa,sulla crisi energetica e sulla crisi economica, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter