Ambiente

Uno sguardo rivolto al futuro, conservando l’ambiente per le generazioni venture, e l'alternativa offerta dallo sviluppo sostenibile, sviluppo che faccia della qualità di vita uno dei fattori decisivi per permettere un’inversione di tendenza.

Inserito il 1 luglio, 2014 - 12:57

Slow Food for Africa


<p>Oltre a informazioni su <strong><em>slow food, slow food for africa, slow food africa</em></strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su John Kariuki Mwangi, Mariam Ouattarà, Edward Mukiibi, Bineta Diallo, Eunice Njoroge e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 12 giugno, 2014 - 10:18

Orti in festa

Contro il grigiore urbano, per recuperare il rapporto con la terra e suoi prodotti, per città più verdi, belle e vivibili, coltiva un orto! Coltivare un orto in città? C'è più di un buon motivo per farlo. Per socializzare, per autoprodurre cibo sicuro, di stagione, a km zero.


Pubblicato in


Inserito il 4 giugno, 2014 - 09:51

Ogni giorno può essere meno arido!

Una collana, un libro, articoli cosmetici realizzati con prodotti 100% naturali e cruelty free, bomboniere solidali, moda e accessori da oggi possono contribuire a fermare la desertificazione nell'Africa sub sahariana. CISV in occasione del 17 giugno "Giornata Internazionale per la lotta alla desertificazione" ci ricorda come un nostro gesto possa rappresentare una goccia d’acqua o un seme di vita, capaci di fermare l'avanzata del deserto.

<p>Oltre a informazioni su <strong><em>17 giugno giornata internazionale desertificazione, desertificazione, giornata internazionale desertificazione</em></strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su regali solidali, cisv, libri desertificazione,  teresella parvopassu, rosina rondelli, carlo lucidi, un'abbraccio circolare, come un albero, racconti dall'africa iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 4 giugno, 2014 - 07:32

L’anno senza inverno e senza informazione climatica

Nell’ambito della 17. edizione di Cinemambiente Luca Mercalli illustra i dati poco confortanti dell’ultimo rapporto sui cambiamenti climatici dell’IPCC. Introdotto dal direttore di CinemAmbiente Gaetano Capizzi, il meteorologo spiega perché la reazione globale è ancora troppo lenta. Giovedì 5 giugno 2014, Torino - Circolo dei Lettori, Via Bogino 9 - ore 18:00.


Pubblicato in


Inserito il 3 giugno, 2014 - 17:15

Gli eco mostri in Sicilia vanno demoliti

Pubblichiamo il Comunicato odierno di Legambiente, in merito all'abusivismo edilizio che plaude all’azione di ripristino della legalità nell’Oasi del Simeto. “Le demolizioni sono l’unico deterrente al nuovo cemento illegale”.


Pubblicato in


Inserito il 21 maggio, 2014 - 17:34

In Italia la gru è volata via

La gru non c'è più, almeno in Italia. Nella lista rossa dei vertebrati italiani, curata dall'Iucn (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura), è tra le sei specie estinte in tempi recenti, insieme alla quaglia tridattila, il gobbo rugginoso, il rinolofo di Blasius, lo storione e lo storione ladano.


Pubblicato in


Inserito il 29 aprile, 2014 - 10:21

Cagliari si tinge di rosa

La livrea di migliaia fenicotteri ha tinto di rosa i cieli della Sardegna ad aprile. E' stato infatti un mese record per le nidificazioni di questi uccelli nella colonie di Molentargius e Santa Gilla. Migliaia gli avvistamenti nell'area del Parco Molentargius-Saline-Poetto.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  fenicotteri cagliari, </em></strong><strong><em>fenicotteri sardegna, </em></strong><strong><em>Parco Molentargius-Saline-Poetto, </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su stagno di Molentargius, stagno di Santa Gilla, stagno di Monte Urpinu e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 22 aprile, 2014 - 14:40

Cambiamento climatico e agricoltura; Tecniche di adattamento

Un seminario di 20 ore, presso la Facolta di Agraria di Bologna, aperto a tutti. Bologna, 29-30-31 maggio 2014 - Un seminario di formazione della durata di 20 ore.


Pubblicato in


Inserito il 14 aprile, 2014 - 11:50

I pesci corallini a rischio

Un recente studio australiano condotto nelle acque del Pacifico collega il surriscaldamento terrestre a maggiori pericoo per i piccoli pesci corallini. L'aumento delle temperature e la conseguente acidificazione delle acque ne abbassano l'istinto di sopevvivenza.


Pubblicato in


Inserito il 10 aprile, 2014 - 16:06

La marea nera continua la sua inesorabile azione

Tartarughe, delfini, balene e altre 11 specie di fauna selvatica stanno ancora lottando per sopravvivere nel proprio habitat naturale a quattro anni di distanza dall'esplosione della piattaforma Deepwater Horizon nel Golfo del Messico. Lungi dall'arrestarsi l'ombra della marea nera, continua ad allungarsi sulle acque e le coste del Golfo del Messico.


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter