Ambiente

Uno sguardo rivolto al futuro, conservando l’ambiente per le generazioni venture, e l'alternativa offerta dallo sviluppo sostenibile, sviluppo che faccia della qualità di vita uno dei fattori decisivi per permettere un’inversione di tendenza.

Inserito il 29 aprile, 2014 - 10:21

Cagliari si tinge di rosa

La livrea di migliaia fenicotteri ha tinto di rosa i cieli della Sardegna ad aprile. E' stato infatti un mese record per le nidificazioni di questi uccelli nella colonie di Molentargius e Santa Gilla. Migliaia gli avvistamenti nell'area del Parco Molentargius-Saline-Poetto.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  fenicotteri cagliari, </em></strong><strong><em>fenicotteri sardegna, </em></strong><strong><em>Parco Molentargius-Saline-Poetto, </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su stagno di Molentargius, stagno di Santa Gilla, stagno di Monte Urpinu e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 22 aprile, 2014 - 14:40

Cambiamento climatico e agricoltura; Tecniche di adattamento

Un seminario di 20 ore, presso la Facolta di Agraria di Bologna, aperto a tutti. Bologna, 29-30-31 maggio 2014 - Un seminario di formazione della durata di 20 ore.


Pubblicato in


Inserito il 14 aprile, 2014 - 11:50

I pesci corallini a rischio

Un recente studio australiano condotto nelle acque del Pacifico collega il surriscaldamento terrestre a maggiori pericoo per i piccoli pesci corallini. L'aumento delle temperature e la conseguente acidificazione delle acque ne abbassano l'istinto di sopevvivenza.


Pubblicato in


Inserito il 10 aprile, 2014 - 16:06

La marea nera continua la sua inesorabile azione

Tartarughe, delfini, balene e altre 11 specie di fauna selvatica stanno ancora lottando per sopravvivere nel proprio habitat naturale a quattro anni di distanza dall'esplosione della piattaforma Deepwater Horizon nel Golfo del Messico. Lungi dall'arrestarsi l'ombra della marea nera, continua ad allungarsi sulle acque e le coste del Golfo del Messico.


Pubblicato in


Inserito il 7 aprile, 2014 - 15:58

La febbre della terra

Definirla a rischio è ormai fuori luogo. Il malato, la Terra sembra sempre più malconcis ed il suo futuro sempre più buio. Come ridurre in fretta i gas serra e i costi necessari la cura da trovare a più presto. Intanto nei deserti forse è racchiusa una nuova speranza.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  cambiamenti climatici, deserti assorbono co2, ipcc berlin </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su Intergovernmental Panel on Climate Change berlin e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 4 aprile, 2014 - 11:20

Speciale fracking: Le lobby del fracking

Tira una brutta aria in Europa, sarà la crisi, sarà un "suggerimento d'oltreoceano", ma dopo il negazionismo sui cambiamenti climatici, la nuova frontiera dell'energia a basso costo, sporca e subito, sembra avere sposato il fracking. Ma in realtà il fracking non risolverà nessun problema energetico od occupazionale.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  speciale fracking, fracking, lobby del fracking </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su post carbon institute, energy policy forum, wall street e fracking, nuove energie giuseppe recchi e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 1 aprile, 2014 - 15:18

Amazzonia: indigeni minacciati da taglia legna e trafficanti di droga

La nuova denuncia di Survival International arriva come un fulmine a ciel sereno. Gli Indiani amazzonici incontattati fotografati di recente dall’alto sono stati abbandonati al loro destino dopo che i trafficanti di droga e i taglialegna illegali hanno assaltato un avamposto governativo.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> survival, stranieri nella foresta, popolazioni indigene</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su indigeni documentari, popoli indigieni incontattati, mascho-piro azione e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 26 marzo, 2014 - 12:23

Ora della terra 2014: diamo un futuro al pianeta

E' questo lo slogan di Marco Mengoni, Elisa, Massimiliano Rosolino e Alessandro Borghese per l'edizione 2014 dell'Ora della Terra. Uno slogan che ben si addice a quello scelto a livello mondiale per la campagna 2014 "Diventa un supereroe per il pianeta".

<p>Oltre a informazioni su<strong> ora della terra 2014</strong>, risparmio energetico, ambiente, wwf, efficienza energetica, su Effetto Terra puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a></p>"

Pubblicato in


Inserito il 17 marzo, 2014 - 16:27

Inceneritore di Torino: più di un guasto al mese

Nella tarda serata Del 12 marzo si è verificata un’anomalia alla linea 3, legata alla chiusura della valvola a battente (clapet) che regola l’entrata dei rifiuti nel forno di incenerimento, determinando un ingresso di aria nella caldaia e di conseguenza uno sforamento delle emissioni dei limiti giornalieri del monossido di carbonio (CO) e dell’ammoniaca (NH3).


Pubblicato in


Inserito il 14 marzo, 2014 - 10:52

Passaggio a Nord Ovest

Continua il viaggio del treno verde nelle stazioni italiane. Le carrozze di Ferrovie dello Stato e Legambiente faranno tappa dopo questo week end beronese a Milano, Varese e Torino. Un'occasione per ripensare le città in un'ottica smart, con al centro mobilità sostenibile e nuovi stili di vità.

<p>Oltre a informazioni su <strong>Treno verde 2014</strong>, treno verde, mobilità sostenibile, legambiente, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su smart city, inquinamento atmosferico, inquinamento e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter