Ambiente

Uno sguardo rivolto al futuro, conservando l’ambiente per le generazioni venture, e l'alternativa offerta dallo sviluppo sostenibile, sviluppo che faccia della qualità di vita uno dei fattori decisivi per permettere un’inversione di tendenza.

Inserito il 3 marzo, 2014 - 15:25

Gli ultimi cacciatori di miele

Il Guardian ha recentemente pubblicato un suggestivo reportage fotografico sulla tribù nepalese dei Gurung. Da secoli impegnata nella raccolta del miele sull'Himalaya. Una tradizione ed una fonte di sostentamento minacciate oggi dalla modernità.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> miele himalaya, api himalaya, gurung himalaya</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su gurung himalaya miele, gurung gli ultimi cacciatori di miele e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 3 marzo, 2014 - 14:27

La scuola riciclata di Makoko

Dall'Africa un progetto urbanistico e architettonico di sviluppo sostenibile. In Nigeria il prototipo della scuola di barili di plastica galeggiante, nominato per il Premio Design dell'Anno 2014, un'idea economica, sostenibile e amica dell'ambiente.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> scuola galleggiante makoko, floating schhol makoko, nle nigeria makoko</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su design of the years 2014 prize e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 19 febbraio, 2014 - 11:46

In Perù scoperta nuova specie di corallo

Scoperta una nuova specie di corallo rosso al largo delle coste peruviane. Sinora, come rivela un'equipe di esperti e ricercatori non erano mai stati avvistati simili esesmplari. E, come dichiara uno degli autori dello studio "le barriere coralline e le comunità di coralli in Perù non sono mai stati studiati sistematicamente. Ci aspettiamo altre sorprese".


Pubblicato in


Inserito il 30 gennaio, 2014 - 14:33

New Delhi: la città più inquinata del mondo

Spetta alla capitale indiana il triste primato di megalopoli più inquinata del pianeta. Uno studio elaborato alcuni giorni fa dall'Università americana di Yale, scrive l'Hindustan Times, ha utilizzato nove parametri ambientali per dimostrare in sostanza che "una delle economie a maggiore crescita del mondo è un disastro sul fronte ambientale".

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> inquinamento new delhi, new delhi città più inquinata al mondo, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su inquinamento india, qualità aria new delhi, cucina bio a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 20 gennaio, 2014 - 17:08

Torino. La raccolta porta a porta arriva in Crocetta

La campagna Amiat di comunicazione e attivazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta arriva in un’area centrale della città, la Crocetta, con venti mezzi nuovi di zecca, 18 mila cassonetti per la raccolta di carta, plastica, vetro, lattine e 17 mila kit deputati all’organico.


Pubblicato in


Inserito il 17 gennaio, 2014 - 15:17

Ecosistema Scuola 2013. Il rapporto sulla qualità dell’edilizia delle strutture scolastiche

La XIV edizione del report denuncia l’età avanzata degli edifici, finanziamenti sempre in diminuzione, ma anche un miglioramento delle pratiche sostenibili e l’uso delle fonti rinnovabili. Il Nord fa da traino riguardo alla qualità dell’edilizia scolastica con Trento (1°), Prato (2°) e Piacenza (3°). Indietro il sud.


Pubblicato in


Inserito il 16 gennaio, 2014 - 10:29

West Virginia. Gli interessi delle lobby industriali non tutelano il cittadino e l’ambiente

Nel fiume Elk a Charleston, uno dei fiumi più grandi dello Stato della West Virginia, sono stati sversati 28.000 litri di sostanze chimiche costringendo i 300.000 residenti a non usare l’acqua del rubinetto. Le autorità locali affermano che ci vorranno giorni prima che l’emergenza acqua finisca.

<p>Oltre a informazioni su<strong> inquinamento west virginia, </strong><strong><strong> inquinamento fiume elk, </strong></strong><strong><strong><strong> inquinamento west virginia fiume elk</strong></strong> </strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su inquinamento charleston, freedom industries. Puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 15 gennaio, 2014 - 17:22

"Inquinamento da crociera"



Pubblicato in


Inserito il 13 gennaio, 2014 - 14:38

UE risoluzione per frenare il commercio illegale di flora e fauna selvatica

Il 15 gennaio il Parlamento Europeo voterà in seduta plenaria la risoluzione contro il commercio illegale delle specie selvatiche di flora e fauna in via di estinzione. WWF e TRAFFIC sostengono con forza lo spirito di questa iniziativa.


Pubblicato in


Inserito il 13 gennaio, 2014 - 14:30

Hawaii. Stop ai sacchetti di plastica

Le Hawaii, con l’adesione del 2 gennaio del Consiglio di Honolulu, vietano i sacchetti di plastica alle casse dei supermercati e dei negozi facendo diventare le quattro contee dell’arcipelago primo Stato Usa ad approvare il bando dei sacchetti di plastica.


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter