Ambiente

Uno sguardo rivolto al futuro, conservando l’ambiente per le generazioni venture, e l'alternativa offerta dallo sviluppo sostenibile, sviluppo che faccia della qualità di vita uno dei fattori decisivi per permettere un’inversione di tendenza.

Inserito il 10 gennaio, 2014 - 15:03

Africa occidentale: il re della giungla rischia l'estinzione

Panthera, l'organizzazione che si occupa di monitorare lo stato di salute dei grandi mammiferi felini, sostiene nella sua ultima ricerca il calo drastico del Re della jungla nell'area che va dalla Mauritania al Camerun.


Pubblicato in


Inserito il 8 gennaio, 2014 - 16:07

A Londra apre Sill to Sill il negozio interamente riciclato

4 giovani designers londinesi Julian Bond, Sigrid Bylander, Lucy Paton e Benedetta Rogers, vincitori del concorso Hackney City Farm di Londra hanno creato Sill to Sill, un negozio di fiori, frutta e verdura realizzato con materiali riciclati.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> sill to sill, sill to sill londra</em></strong><strong><em><em><strong><em><strong></strong></em></strong></em>, negozio riciclo </em></strong><strong><em><em></em> </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su orti urbani londra, verde pubblico londra, Julian Bond, Sigrid Bylander, Lucy Paton, Benedetta Rogers iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 8 gennaio, 2014 - 15:18

La percentuale di mercurio nell’atmosfera si misura sulle Dolomiti

Gli scienziati dell’Università Ca’ Foscari di Venezia hanno attivato la stazione di monitoraggio sul Col Margherita, nelle Dolomiti al confine tra Veneto e Trentino-Alto Adige, che permetterà di misurare la percentuale di mercurio nell’atmosfera.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> inquinamento da mercurio italia,</em></strong><strong><em> </em></strong><strong><em><em><strong>inquinamento mercurio aria, </strong></em></em></strong><strong><em><em><strong><em><strong>monitoraggio mercurio aria dolomiti</strong></em></strong></em>, </em></strong><strong><em><em></em> </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su gmos iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 7 gennaio, 2014 - 17:34

Albania. Bankers Petroleum accusata delle scosse sismiche nella regione di Fier

Proponiamo un’intervista rilasciata da Dëfrim Shkurti, sismologo albanese, dai giornali locali Shekulli e balcanicaucaso.org. Dove lo studioso albanese mette in correlazione le continue scosse del terreno nella zona di Patos - Marinzes (Fier) e lo sfruttamento degli idrocarburi per perforazione idraulica da parte della Bankers Petroleum.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> terremoto albania,</em></strong><strong><em> </em></strong><strong><em><em><strong>Dëfrim Shkurti, </strong></em></em></strong><strong><em><em><strong><em><strong>Patos - Marinzes </strong></em>terremoti</strong></em>, </em></strong><strong><em><em></em> </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su Bankers Petroleum, Bankers Petroleum albania, perforazioni idrauliche albania, petrolio albania iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 23 dicembre, 2013 - 13:54

Il Consiglio dei ministri approva il Ddl contro il consumo di suolo

Il DDL mira alla riduzione in termini quantitativi del consumo di suolo ed è finalizzato a raggiungere un consumo di suolo "zero" entro il 2050. L’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Ddl rappresenta una buona notizia in questo fine 2013 per le associazioni ambientaliste.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> ddl consumo del suolo,</em></strong><strong><em> contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato, consumo del suolo</em></strong><strong><em><em></em> </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su consumo del suolo italia, iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 20 dicembre, 2013 - 15:16

Aperte le iscrizioni della 7° edizione dell’award italiano dedicato alle imprese sostenibili

Al via l'edizione 2014 del Premio Impresa Ambiente è il più alto riconoscimento italiano per le imprese private e pubbliche che si siano distinte in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale.


Pubblicato in


Inserito il 18 dicembre, 2013 - 11:35

Killimangiaro, senza più ghiaccio entro 2030

L'area settentrionale del ghiacciaio Killimangiaro ha perso 4 milioni di m2 di ghiaccio negli ultimi 13 anni, è l’allarme lanciato degli scienziati dell'University of Otago in Nuova Zelanda in occasione della riunione annuale della American Geophysical Union.


Pubblicato in


Inserito il 17 dicembre, 2013 - 17:41

Commercio illegale di legname in Italia: WWF, Greenpeace, Legambiente e Terra dicono stop

A 9 mesi dall’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE sul commercio illegale del legno, il Governo italiano non sta facendo abbastanza per ostacolare il commercio illegale di legname. E’ questa la denuncia lanciata da WWF, Greenpeace, Terra! e Legambiente.


Pubblicato in


Inserito il 16 dicembre, 2013 - 16:53

UE. A gennaio 2014 arriva il pacchetto con nuove regole sulla qualità dell’aria

I morti da smog nei paesi UE superano di dieci volte quelli dovuti ad incidenti stradali. Il prossimo 18 gennaio arriveranno le proposte per nuove regole sulla qualità dell’aria, annuncia Janez Potocnik, Commissario europeo all’ambiente.


Pubblicato in


Inserito il 16 dicembre, 2013 - 16:43

I rifiuti hi tech entro il 2017 aumenteranno del 33%

Lo denuncia StEP (Solving the E-waste Problem) che nel nuovo rapporto ricostruisce il volume dei rifiuti hi-tech in aumento del 33% entro il 2017. Se non inventeremo nuove strategie per sbarazzarci di vecchie tv, cellulari e computer il pianeta andrà incontro ad un disastro ambientale senza soluzione.


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter