Buy nothing day: stop ai consumi per il Black Friday

Il buy nothing day è un movimento globale. Una rete aperta e informale, un network nato dal basso che coopera in tutti i paesi per costruire una giornata mondiale di pausa degli acquisti. La data non è stata scelta a caso. Come ogni anno, negli Stati Uniti, il venerdì dopo il giorno del ringraziamento, che lo ricordiamo, si svolge il quarto giovedì di novembre, è dedicato allo shopping: è il Black Friday.
 
La giornata del non acquisto, in inglese Buy Nothing Day, è un evento proposto di anno in anno ai consumatori di tutto il mondo. L'idea è quella di passare un giorno intero (tipicamente un sabato di novembre) senza acquistare nulla, dimostrando così di non essere del tutto schiavi del consumismo. È una giornata per riflettere sulle abitudini di consumo e sulla possibilità di fare acquisti in maniera più ragionata sviluppando una maggiore coscienza critica, nel rispetto dell'ambiente e dei popoli meno fortunati.
Molte associazioni sensibili ai principi del consumo critico propongono in questa giornata degli spunti di riflessione. L'edizione del 2007 ha avuto come tema quello dell'acqua.
Alcune attività commerciali particolarmente sensibili (per esempio le Botteghe del Mondo del commercio equo e solidale e altri enti non profit) durante questa giornata aprono le porte ai clienti ma tengono il registratore di cassa chiuso, invitando i consumatori che entrano a non acquistare prodotti e a porsi il problema del consumismo, a riflettere sulle proprie abitudini di acquisto e ad informarsi utilizzando il materiale messo loro a disposizione.
Uno dei siti internet promotori, Adbusters negli Usa il giorno prescelto è venerdì 25 novembre. Nel resto del mondo sarà sabato 26 novembre, che Italia coincide con la Giornata nazionale della Colletta alimentare , giorno in cui acquistare per gli altri, un altro grande gesto da compiere.
 

 

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti