Cambiavento: la filiera corta del bio

Dal campo alla cucina in un clic. In Emilia una comunità aperta di consumatori e produttori. CambiaVento è un’associazione che raggruppa produttori e consumatori del territorio compreso tra Imola, Faenza la Bassa Romagna. Dopo alcuni mesi di sperimentazione nel territorio imolese, da alcune settimane i suoi servizi sono attivi anche nel lughese e nel faentino.
 
CambiaVento è un progetto che vuole affrontare questa crisi da una nuova prospettiva. L’obiettivo è creare lavoro valorizzando i produttori locali, un’economia sana e a filiera corta. E’ un progetto di autorganizzazione e autotutela di produttori e consumatori che ha tra i valori fondanti l'economia solidale, in un sistema di relazioni economiche e sociali che ha al suo centro l’uomo, la salute e l’ambiente e che cerca di coniugare sviluppo con equità, occupazione con solidarietà e risparmio con qualità. La garanzia di una filiera corta reale è data dal precetto che la stessa non potrà crescere a dismisura, ma potrà essere duplicabile in territori diversi.
Con Cambiavento è possibile acquistare frutta e verdura biologica, rigorosamente di stagione, prodotti lavorati e conservati, frutto del lavoro di produttori che aderiscono alla comunità. E per ciò che il territorio non è in grado di produrre ci si rivolge a produttori biologici e biodinamici di altre terre riconosciuti per la qualità del loro lavoro.
Un’apposita sezione dei prodotti è inoltre dedicata al Commercio equo e solidale, per promuovere le attività di produttori di altre nazioni vessati da condizioni di vita, di lavoro e di mercato inaccettabili.
Fonte: comune.info; cambiavento.it
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter