Il grande gioco della fame di Andrea Baranes

Scommettere sul cibo e divertirsi con la finanza speculativa: le regole di un «gioco» cinico e assai attuale. Andrea Baranes spiega con crudele chiarezza come si guadagna molto denaro affamando interi popoli.
 
Sullo sfondo del mercato globale, tenebrosi personaggi tirano i dadi decidendo la vita o la morte per fame di milioni di persone. È “Il Grande Gioco della Fame”: le mani della finanza internazionale muovono sul terreno di gioco pedine inconsapevoli.
L’avido speculatore, il perfido hedge fund, la potente banca manovrano risparmiatori ignari e il contadino del Sud del mondo. Questo manuale d’istruzioni  ci spiega i rudimenti per divertirsi con “Il Grande Gioco della Fame” e racconta con disarmante chiarezza l’intreccio tra speculazione finanziaria e cibo.
Un perverso ma affascinante meccanismo per guadagnare tantissimi soldi scommettendo sulla vita altrui. La differenza tra questo e gli altri giochi? Semplice: “Il Grande Gioco della Fame” è reale.

Andrea Baranes lavora come responsabile delle campagne su istituzioni finanziarie private per la Campagna per la riforma
della Banca mondiale e come ricercatore per Fondazione culturale responsabilità etica. Autore di Come depredare il Sud del mondo (Altreconomia, 2009) e altri libri e articoli sulla finanza internazionale


Il grande gioco della fame
Scommetti sul cibo e divertiti con la finanza speculativa
Andrea Baranes, Altreconomia edizioni
Pagine 128 - Costo € 8,00

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.