Il semaforo ICEA: i buoni e i cattivi del BIO

ICEA Check Food.  il programma realizzato da Icea che permette di verificare se gli additivi base del prodotto acquistato (acido citrico, pectina, ecc), indicati obbligatoriamente in etichetta, sono compatibili con il metodo di produzione biologico.
 
Inserendo negli appositi spazi il nome degli additivi alimentari contenuti nel prodotto bio acquistato, Icea Check Food li divide, in “buoni” e “cattivi”. Per ora è possibile scaricare l’applicazione per i cibi (Food) e per i prodotti cosmetici. Un semaforo per verificare la reale consistenza bio di ciò che compriamo.
Nel primo caso (Food) il verde è sinonimo di sostanze ammesse dal Reg. CE 834/07 per la produzione biologica; il rosso ad additivi che pur essendo a norma di legge, vengono evitati dalle aziende più sensibili ai bisogni dei consumatori; il giallo  indica che  si può considerare bio l’additivo a seconda che interagisca con prodotti di origine animale o con prodotti di origine vegetale (occorrerà, quindi, specificare quale categoria di prodotto si sta considerando). Il programma, oltre a suggerire i nomi degli additivi corrispondenti alle prime lettere indicate, accetta anche la nomenclatura europea (es. E330 = acido citrico).
Nel secondo Check Cosmetics, in verde i risultati eco e dermocompatibili, che non contengono Ogm né sostanze chimiche di sintesi, non sono tossici, né producono effetti indesiderati sul corpo umano; in rosso quelli che, pur essendo a norma di legge, non vengono adottati dalle aziende più sensibili ai bisogni dei consumatore (petrolio, petrolati, parabeni eccetera).
Una doppia app per valutare il “carattere biologico” di un alimento e di un prodotto cosmetico. Compatibilità sistemi IOS: Richiede l’iOS 5.0 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.
Fonte: eco bottega.it; ICEA, I-Tunes
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter