Piemonte alla spina

A sette mesi dall’avvio del Progetto GDO, la Regione Piemonte, dopo aver ricevuto il riconoscimento, quale migliore iniziativa, durante la nona edizione del premio “Regionando, le Regioni per Kyoto 2012”, si arricchisce di tre nuovi punti di distribuzione per il detersivo alla spina in provincia di Alessandria, Cuneo e VCO.

L’idea innovativa del programma “Grande Distribuzione Organizzata” risiede nel coniugare un modello di consumo consapevole alla ricerca di un giusto bilancio ambientale. Oltre i dati inerenti le vendite, a rivelarsi funzionale in questo primo periodo è stato soprattutto il ritorno ad un utilizzo corretto e sostenibile dei contenitori di detersivi, che da elementi usa e getta diventano oggetti di riuso periodico. Soffermandosi su questo semplice assioma si può contribuire ad evitare o marginalizzare, il continuo incremento di rifiuti di plastica degli ultimi anni. Proprio mettendo in comunicazione fra loro grandi catene di distribuzione e produttori di detergenti, si può creare uno spazio di confronto permanente, per realizzare un obiettivo comune e un cambiamento culturale. Come funziona il progetto? Ogni consumatore acquista il contenitore con il detergente solo la prima volta. Terminato il detersivo si reca nel punto vendita con il contenitore vuoto e lo riempie direttamente dai distributori collocati negli ipermercati, aderenti all’iniziativa. Sinora le  4 catene commerciali (Auchan, Crai, Novacoop – iper e supermercati), con le 8 macchine erogatrici già installate a Torino e provincia, hanno evitato una produzione di rifiuti da imballaggio pari a 2.296 kg di HDPE e 1.282  kg di cartone, garantendo un risparmio di energia pari a 98,76 KWh ed evitando l’immissione nell’atmosfera di 6,4 t. di CO2. Un’importante passo verso la sostenibilità ambientale, che vuole essere sempre più corposo come testimoniano le 3 nuove macchine erogatrici installate il 4 e 5 luglio 2007 presso le Ipercoop di Casale Monferrato (Al), Crevoladossola (VCO) e Cuneo, a cui seguiranno una decina di nuove installazioni previste nel 2007.

Approfondisci il tema dei detersivi alla spina

Fonte:
Regione Piemonte


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter