Ricezione e baratto ecco i bed and breakfast italiani

Dal 16 al 22 novembre nei B&B italiani si potrà dormire gratis offrendo in cambio una merce o un servizio. E' la settimana del baratto, varata dalle strutture ricettive italiane per auto-promuoversi e dare una risposta pratica alla crisi economica.
La crisi impazza? Il viaggiatore si evolve e fa di necessità virtù. Se è vero che la crisi ha inciso, in parte, nel capitolo spesa dei viaggi degli italiani, è altrettanto vero che c'è stata una inversione di tendenza che ha visto le mete italiane, le città d'arte, i piccoli borghi medievali, le riserve naturalistiche, i paesini di montagna, le località balneari, mettere in ombra i viaggi all'estero e le mete esotiche. Così apre il sito internet settimana del baratto, presentando quella che potremmo definire un'iniziativa di altri tempi. Ma in cosa consiste questa settimana dello scambio?
Con l'intento di far conoscere e apprezzare una modalità dell'alloggio lontani dalla formalità degli hotel e più vicini all'ospitalità familiare i B&B e le strutture di microricettività, ripropongono una antica, e quanto mai attuale forma di pagamento diventata una filosofia di vita, il baratto; che applicato alla ricettività consisterà nella semplice formula: sai fare o produrre qualcosa? Perché non scambiarlo con dei pernottamenti? Alcuni esempi sono citati nel portale:" preparate delle ottime conserve? Ottimo, potreste barattarle con un paio di pernottamenti inclusa colazione. Avete una enorme collezione di dvd o dvx e non trovate più lo spazio dove sistemarli? Perfetto, portateli in dono ai gestori di una struttura ricettiva in cambio di un indimenticabile weekend." Nel pieno spirito del baratto, l'offerta vale anche per i gestori: "potreste barattare il pernottamento con delle lezioni di musica o, in alternativa, ospitare un idraulico o un giardiniere che elargiranno i loro servizi e dimostreranno la loro professionalità con piccoli lavori nella vostra struttura. In casa, si sa, c'è sempre qualche piccola riparazione da barattare con un pernottamento e una colazione."
Le offerte possono essere tantissima, basta pensarci e metterle in pratica, riattivando un' usanza "paritetica" che forse non cesserà mai di esistere

Fonte: bed-and-breakfast.it


Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.