Una piacevole “lezione” targata Slow Food

Definirlo solo un’iniziativa lodevole rischierebbe di fargli diminuire il valore educativo e di estremo senso civico che traspare leggendolo. La guida “Il nostro spreco quotidiano” edita in formato PDF da Slow Food Italia in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, è un manuale diverso dai soliti, illustrato e colorato risulta un utile strumento anche per i più piccini.
 
Punto cardine di questo volumetto, raccolto in sole 30 pagine, è lo spreco alimentare. Il fenomeno è esaminato in tutti i suoi aspetti, analizzandone le cause, gli effetti e le relative conseguenze per l’ambiente. Sono 1.300.000.000 le tonnellate di cibo sprecato ogni anno, un po’ come dire 8.600 navi da crociera. La lettura dell’opuscolo fornisce inoltre suggerimenti semplici da seguire per fare in modo che questa tendenza di consumismo selvaggio possa sempre più diminuire. Ad esempio: fare la lista della spesa con i giusti criteri, acquistando solo quello che effettivamente occorre per il fabbisogno giornaliero, oppure acquistare direttamente dai produttori in modo tale che questi non si preoccupino della selezione dei prodotti creando uno scarto già in principio.
Una lezione di buon senso e di rispetto per l’ambiente, oltreché per le risorse impiegate nel ciclo di produzione, che come ricorda il testo non sono infinite, un invito pratico a riflettere e a cambiare direzione, firmato Slow Food.
Fonte: Slow Food Italia
 
<p><span style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su</span> <em><strong>slow food, slow food il nostro spreco quotidiano, slow food guide al consumo</strong></em><span style="text-align: justify;"> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su slow food ebook gratis</span> <span style="text-align: justify;"> e iscriverti a </span><a style="text-align: justify;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="text-align: justify;">, </span><a style="text-align: justify;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="text-align: justify;"> e partecipare a </span><a style="text-align: justify;" href="/forum">forum</a><span style="text-align: justify;">, nonchè visitare i </span><a style="text-align: justify;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="text-align: justify;">, che trattano queste tematiche.</span></p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter