Consumi consapevoli

Ogni giorno il “sistema” in cui viviamo ci induce al consumo di prodotti di svariato genere ma quale è la loro provenienza? Chi ha lavorato per realizzare quel prodotto? e soprattutto contiene delle sostanze dannose per la salute?
E’ un diritto e un dovere di tutti essere più attenti nel consumo di prodotti, che molte volte, costringono ad un’esistenza malsana ed in altri casi costano anche la vita di innocenti, costretti a lavorare in condizioni disumane.

Inserito il 14 marzo, 2008 - 17:27

Buone abitudini: comprare sfuso fa bene e conviene

Bisognerebbe fare come una volta...è questo che si dice molte volte per combattere le falle dei tempi moderni, e riguardo alla spesa bisognerebbe fare proprio così. Un tempo si comprava tutto sfuso, non c'erano problema di smaltimento degli imballi, si creava meno spreco, oggi ci si può riuscire, vediamo come.


Pubblicato in


Inserito il 14 marzo, 2008 - 17:18

E' davvero il Pil l'indicatore della ricchezza?

...Come riuscire a passare dalla cultura del PIL (Prodotto Interno Lordo) alla cultura del BIL (Benessere Interno Lordo)?Bastano pochi semplici gesti quotidiani: gesti da cittadino, da genitore, da imprenditore, da figlio, da educatore, da politico.Comportamenti che non richiedono grandi sforzi, nessuna rinuncia, nessun sacrificio, solo buona volontà e consapevolezza.Per superare il circolo vizioso del PIL superfluo basta riflettere, evitare gli sprechi ed attuare un consumo delle risorse consapevole dei bisogni delle generazioni che verranno...



Pubblicato in


Inserito il 28 febbraio, 2008 - 16:45

A Piossasco i bambini sono leggeri

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa di Ecologos, sulla partenza del progetto "bambini leggeri", un'esperienza pilota che vedrà una famiglia di Piossasco (To) provare a ridurre di una tonnellata la produzione di rifiuti del proprio comune, attraverso l'utilizzo di pannolini lavabili.


Pubblicato in


Inserito il 27 febbraio, 2008 - 13:06

Piemonte – Dai gruppi d’acquisto solidale a quelli collettivi, un’alternativa al supermercato

Risparmio economico, consapevolezza dell’acquisto é innesco di comportamenti virtuosi, rivolgendosi direttamente al produttore, saltando la grande distribuzione. Un fenomeno in costante sviluppo, sono ormai oltre 50 i gas in Piemonte, e ora si sviluppano i GAC, gruppi d’acquisto collettivi.


Effetto Terra, Sportello informativo di supporto all&#39;economia solidale, al consumo consapevole, al turismo responsabile e all&#39;energia rinnovabile - Piemonte dai GAS ai GAC, risparmiare attraverso i gruppi d&#39;acquisto solidale GAS e i gruppi d&#39;acuisto Collettivo GAC.<br /><a href="http://www.effettoterra.org/documenti">Notizie</a> | <a href="http://www.effettoterra.org/directory">Segnala un sito sull&#39;ambiente</a> | <a href="http://www.effettoterra.org/servizi">Informazioni e Sportello</a> | <a href="http://www.effettoterra.org/forums/la_comunita_di_effettoterra">Forum</a> | <a href="http://www.effettoterra.org/mercato">Acquista</a>"

Pubblicato in


Inserito il 11 febbraio, 2008 - 21:43

Effetto Terra aderisce a "M'illumino di meno 2008"

Effetto Terra aderisce alla quarta edizione di M'Illumino di meno. Una giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico, per dimostrare come questa pratica sia una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il pianeta.



Pubblicato in


Inserito il 11 febbraio, 2008 - 21:00

A San Valentino una rosa di meno

Si può così riassumere l’appello lanciato da un gruppo di organizzazioni di Canada, Europa, Stati Uniti e Kenya che hanno pubblicato un rapporto sull’impatto, sull’ambiente e sulla popolazione, della floricoltura destinata al commercio internazionale, di cui il Kenya è il quarto esportatore mondiale.



Pubblicato in


Inserito il 7 febbraio, 2008 - 15:18

Cellulari usati: riciclo e solidarietà

Il riciclo incontra la solidarietà sociale sul terreno della telefonia mobile e del suo smaltimento. Aiutare Medici Senza Frontiere, Magis e la Caritas oggi è ancora più semplice: invece di buttare il proprio cellulare usato come, purtroppo, spesso avviene, basta donarlo alle due organizzazioni, il telefono sarà riciclato e il ricavato sarà utilizzato per progetti di solidarietà.


Pubblicato in


Inserito il 6 febbraio, 2008 - 12:50

UE – Un canale diretto di dialogo online tra cittadini e istituzioni

Restyling per Debate Europe, il sito nato per rilanciare il dibattito sugli argomenti dei cambiamenti climatici e dell’energia in Europa, sia che si sia “ecoscettici”, ambientalisti convinti o semplicemente cittadini preoccupati.



Pubblicato in


Inserito il 25 gennaio, 2008 - 16:32

M' illumino di meno 2008

Giornata Internazionale del Risparmio Energetico giunta alla quarta edizione della mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico. Su Radio 2 da Caterpillar


Pubblicato in


Inserito il 23 gennaio, 2008 - 19:22

Ti voglio bere

Riceviamo e pubblichiamo la presentazione di T.V.B. Lab, il laboratorio sull’acqua del progetto T.V.B. - Ti voglio bere, per l’uso consapevole dell’acqua nelle scuole superiori che si terrà mercoledì 30 gennaio alle  ore 10 presso la sede del liceo “Gioberti" di Torino.



Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter