Approfondimenti

Inserito il 19 ottobre, 2015 - 17:49

Diesel gate: VW il punto della situazione

Il 19 settembre per il mondo dell’auto sta diventando come l’11 settembre per New York; in un mondo iper-connesso, dove il battito di ali di una farfalla ha ripercussioni in tutto il globo, lo scandalo delle centraline truccate (o defeat device) montate sulle auto VW sta dando una poderosa spinta a quel radicale cambiamento dell’universo auto che è già in atto.

<p><span style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su</span> <em><strong>Volkswagen centralina diesel, Volkswagen  diesel, audi diesel, audi centralina diesel, vw diesel gate, volkswagen dieselgate, volkswagen diesel gate</strong></em><span style="text-align: justify;"> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su trucchi </span>Volkswagen, scandalo Volkswagen, motori diesel 1.6 e 2.0, motori EA189, Vw, Audi, Skoda, Seat <span style="text-align: justify;"> e iscriverti a </span><a style="text-align: justify;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="text-align: justify;">, </span><a style="text-align: justify;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="text-align: justify;"> e partecipare a </span><a style="text-align: justify;" href="/forum">forum</a><span style="text-align: justify;">, nonchè visitare i </span><a style="text-align: justify;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="text-align: justify;">, che trattano queste tematiche.</span></p>"

Pubblicato in


Inserito il 5 ottobre, 2015 - 17:40

Economia sostenibile

E’ di qualche giorno fa l’annuncio della scoperta, in alcune grotte del Sudafrica, di alcuni reperti ossei appartenenti ad un ominide vissuto 3 milioni di anni fa, una specie "ponte” tra i primi bipedi e l’homo erectus.

<p><span style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su</span><strong style="text-align: justify;"><em> economia sostenibile, acquisti consapevoli, consumo critico, </em></strong><strong style="text-align: justify;"><em></em></strong><span style="text-align: justify;">su Effetto Terra puoi trovare informazioni su economia solidale</span><span style="text-align: justify;">, consumi consapevoli e iscriverti a </span><a style="text-align: justify;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="text-align: justify;">, </span><a style="text-align: justify;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="text-align: justify;"> e partecipare a </span><a style="text-align: justify;" href="/forum">forum</a><span style="text-align: justify;">, nonchè visitare i </span><a style="text-align: justify;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="text-align: justify;">, che trattano queste tematiche.</span></p>"

Pubblicato in


Inserito il 25 giugno, 2014 - 14:46

Stiched up!

Salari da povertà per i lavoratori dell'abbigliamento nell'Europa orientale e in Turchia. La Clean Clothes Campaign pubblica un nuovo rapporto che rivela cosa si cela dietro catene di fornitura della moda di fascia alta e nella vita dei lavoratori turchi e dell’Europa Orientale che producono i loro vestiti.


Pubblicato in


Inserito il 5 settembre, 2013 - 13:26

La “tecnologia appropriata”, un altro sviluppo è possibile

Tecnologie più in armonia con gli uomini e con l’ambiente e meno legate alle risorse non rinnovabili, non sono utopia. Una tecnologia appropriata pensata e fatta dalle masse e non per la massa, capace di dare ai poveri uno sviluppo di lungo periodo delle loro comunità. Da Gandhi ai giorni nostri lo sviluppo del concetto di tecnologia socialmente appropriata.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  tecnologia appropriata, tecnologie appropriate </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su fritz Shumacker, Gandhi, Intermediate Tecnology Development Group e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 4 marzo, 2013 - 11:51

Il bio italiano nella top-ten mondiale

L’ultimo rapporto Bioreport 2012 realizzato dalla Rete Rurale Nazionale, in collaborazione con Sinab, Mipaaf, Ismea e Inea, fotografa come l’agricoltura biologica in Italia rivesta sempre più un ruolo di primo piano, comparendo al settimo posto nella classifica mondiale per superficie coltivata con metodi biologici.

<p>Oltre a informazioni su <strong><em>bioreport 2012, agricoltura biologica in italia </em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su <strong><em></em></strong><strong></strong> aziende agricole biologiche italia, superficie biologico italia, rete rurale nazionale.  Su Effetto Terra puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 6 novembre, 2012 - 12:07

“Green Italy 2012”, la rivoluzione verde italiana

Presentato a Roma il rapporto “Green Italy 2012” ed il risultato è, per certi versi, sorprendente: una impresa su 4 investe nella green economy per superare la crisi. Lo studio – realizzato da Unioncamere e Fondazione Symbola con il patrocinio dei ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico – ha evidenziato, inoltre, che il 38,2% delle nuove assunzioni del 2012 è avvenuto nel settore “verde”.

<p>Oltre a informazioni sul <strong><em>green italy 2012</em></strong>,  su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su green economy, crisi italiana, economia sostenibile, professioni verdi e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 10 luglio, 2012 - 06:56

L'atlante mondiale delle risorse

Quarantatrè pagine in formato pdf, gratuitamente scaricabili dal sito del SERI, il  Sustainable Europe Research Institute (www.seri.at), a cura di Monika Dittrich, Stefan Giljum, Stephan Lutter e Christine Polzin, che sondano l'utilizzo delle risorse dei singoli stati negli ultimi 30 anni.

<p>Oltre a informazioni su<strong> atlante mondiale delle risorse, seri </strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su Green economies around the world, Sustainable Europe Research Institute, Monika Dittrich, Stefan Giljum, Stephan Lutter, Christine Polzin, e puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 18 maggio, 2012 - 10:43

Terra Futura 2012

TERRA FUTURA, mostra convegno delle buone pratiche di sostenibilità Firenze, Fortezza da Basso, dal 25 al 27 maggio 2012 (nona edizione). “LAVORIAMO PER IL FUTURO. LAVORO, SOSTENIBILITÀ ED EQUITÀ” Legalità, responsabilità di impresa, benessere ed equità per tornare all’economia reale: al primo posto il lavoro, la persona e i suoi diritti.

<p>Oltre a informazioni su <strong>Terra Futura 2012</strong>, sostenibilità, sviluppo sostenibile, ambientale, sociale, economico, scelte energetiche, energie, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su energie rinnovabili, politiche energetiche, sviluppo eco sostenibile e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 16 aprile, 2012 - 09:11

Abruzzo: le storie di chi ha ricominciato dopo il terremoto, grazie al microcredito

Pubblichiamo il Comunicato Stampa con i risultati, aggiornati al 31marzo 2012, del progetto “Microcredito per l’Abruzzo” coordinato da Etimos Foundation, con alcune testimonianze di chi ha usufruito dei crediti.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> microcredito per l'abruzzo </em></strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su terremoto abruzzo, terremoto aquila,  etimos foundatin, microcredito, microcredito per l'italia, meets, focus ottica, paola di profio e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 29 novembre, 2011 - 11:52

INPO, Rapporto Fukushima novembre 2011

INPO, Istituto che da Atlanta USA si occupa delle operazioni che regolano la produzione di energia nucleare, ha compilato un Rapporto dettagliato sulle circostanze occorse alla Centrale Nucleare di Fukushima a seguito del terremoto dell’ 11 marzo scorso. Il Rapporto è stato consegnato alle autorità competenti statunitensi l’11 novembre 2011.


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter