In Italia il Sud spende di più per l’ambiente

Uscita poco dopo Natale “La spesa ambientale delle Amministrazioni regionali” è un indagine dell’Istat relativa spesa ambientale erogata dal complesso delle amministrazioni regionali nel 2010. I dati rilevano come lo Stato abbia speso per la tutela dell’ambiente 71,6 € per abitante, pari a 4.329 milioni di € complessivi, con una incidenza sul P.I.L. pari allo 0,28%.
 
Rispetto al 2009 la spesa è diminuita del 15%. Oltre il 60% del totale della spesa è consistita in trasferimenti ad altri operatori, principalmente enti pubblici. La parte restante è stata impiegata per attività realizzate direttamente (spese per personale, acquisto di beni e servizi, acquisto di beni mobili, immobili, macchinari, ecc.).
I principali interventi hanno riguardato attività finalizzate alla “protezione dell’ambiente”, ossia alla salvaguardia degli ecosistemi urbani e non da fenomeni di inquinamento (emissioni atmosferiche, scarichi idrici, rifiuti, inquinamento del suolo) e di degrado (perdita di biodiversità, erosione del suolo, salinizzazione), con una quota pari al 63%. Il restante 37% ha riguardato la tutela dell’ambiente dai fenomeni di esaurimento dello stock delle risorse naturali.
Sviscerando le cifre si scopre così che a protezione e risanamento del suolo, delle acque del sottosuolo e di superficie sono toccate il 19,0% delle risorse, all’uso e alla gestione delle risorse idriche il 18,4%, alla protezione della biodiversità e del paesaggio il 17,3%, alla gestione delle acque reflue il 13,5%, all’uso e alla gestione delle foreste il 10,1%. Rappresentando il 78% del totale della spesa ambientale sostenuta dalle amministrazioni regionali.
A livello locale, la spesa pro capite delle amministrazioni del Nord-est non si è allontanata dalla media nazionale (63 euro), mentre quella del Nord-ovest e del Centro sono rispettivamente di 38 e 52 euro. I fondi erogati dalle amministrazioni regionali del Sud sono invece stati largamente superiori alla media (113 euro): tra il 2004 e il 2010, le amministrazioni locali del Mezzogiorno hanno erogato il 58,5% della spesa ambientale. A pesare di più sono stati gli interventi per il miglioramento o la manutenzione di infrastrutture destinate alla gestione delle risorse idriche.
 
Approfondimenti
Fonte: Istat
 
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> spese ambiente italia, spese ambientali italia</em>,</strong> su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su spese ambiente amministrazioni regionali, spese ambiente amministrazioni regionali e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>.</p>"

Pubblicato in


Lo Spirito del pianeta

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.