Sistema nazionale protezione ambiente

È stata approvata alla camera dei Deputati, dopo un lungo iter, la legge che istituisce il Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente(SNPA). Il Sistema nasce per migliorare le attività di controllo pubblico della qualità dell’ambiente, per supportare le politiche di sostenibilità ambientale e per garantire la correttezza dell’informazione e della valutazione delle questioni ambientali.

In sintesi, i compiti attribuiti al Sistema sono di monitoraggio dello stato dell'ambiente e della sua evoluzione, di il controllo delle fonti e dei fattori di inquinamento, di attività di ricerca e di supporto tecnico-scientifico per l'esercizio di funzioni amministrative in materia ambientale (art. 3).
Per quanto riguarda le analisi e le valutazioni ambientali, con la nuova legge nasce la rete nazionale dei laboratori accreditati che si prevede daranno lavoro a oltre dieci mila persone.
Sono state inoltre riformate le funzioni dell'ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) ente dotato di autonomia e sottoposto alla vigilanza del Ministero dell'Ambiente che svolge funzioni tecniche e scientifiche per la più efficace pianificazione e attuazione delle politiche di sostenibilità delle pressioni sull'ambiente.
Come spiega il ministro dell'Ambiente Galletti: "Il nuovo testo rende finalmente uniformi sul territorio e omogenee sotto il profilo tecnico le attività di controllo sull’ambiente. Attraverso un Sistema nazionale a rete in cui un ruolo strategico è attribuito a ISPRA, e con i cosiddetti Lepta, ovvero i livelli essenziali delle prestazioni ambientali cui dovranno adeguarsi le agenzie, si attua un vero e proprio ripensamento dell’attuale sistema, scandito da una diversità di approcci da Regione a Regione e da una grande frammentarietà che indebolisce di fatto la protezione dell’ambiente. Con il via libera definitivo arrivato da Montecitorio, l’Italia, dopo la legge sugli ecoreati e il collegato ambientale, ora può contare finalmente sulla terza importante norma di iniziativa parlamentare a favore dell’ambiente”.

Link: Testo della legge approvata

Fonte: greenme.it, camera.it


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter