Terra dei fuochi, sì del Senato: il decreto diventa legge

Sì dell'Aula della Camera al decreto legge emergenza ambientale, che contiene interventi per la Terra dei fuochi e l'Ilva. Il testo, che è stato approvato a Montecitorio con 268 sì, 2 no e 15 astenuti, passa al Senato che ha solo una decina di giorni per convertirlo. Sel si è astenuta.
 
Il decreto sulla Terra dei fuochi è stato convertito in legge in tempo utile. Il Senato ha approvato il provvedimento sulle emergenze ambientali e industriali. Il decreto, che sarebbe scaduto l'8 febbraio, dispone su Terra dei fuochi (ovvero il vasto territorio tra Napoli e Caserta) e Ilva. Il Senato non ha apportato modifiche al testo licenziato dalla Camera che prevede molte novità e dispone sia un nuovo reato sia uno screening sanitario di massa, oltre all'impiego dell'esercito.
VOTI - Il provvedimento è passato con 174 voti favorevoli, 58 contrari e 12 astenuti. Il M5s ha votato «no» al pari della Lega nord. Sel si è astenuta. Tutti gli altri gruppi hanno votato a favore.
Fonte: ANSA; corrieredelmezzogiorno.corriere.it
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter