Auguri Kyoto: in Italia si spengono cinque milioni di lampadine

Grande successo dell'iniziativa "M'illumino di meno" promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rairadio2, venerdì 16 febbraio, cinque milione di lampadine si sono spente per ricordare il secondo compleanno del Protocollo di Kyoto.

Grande successo dell'iniziativa "M'illumino di meno" promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rairadio2, venerdì 16 febbraio, cinque milione di lampadine si sono spente per ricordare il secondo compleanno del Protocollo di Kyoto; l'iniziativa che ha toccato tutta l'Italia, ha lasciato al buio monumenti e piazze, si sono spenti infatti :  il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi a Roma, la basilica di Superga e i principali monumenti della città di Torino, il duomo di Milano, piazza San Marco a Venezia, l'Arena di Verona, Piazza del Campo a Siena, piazza dei Miracoli a Pisa, la Valle dei Templi ad Agrigento, il Maschio Angioino a Napoli, Piazza del Duomo a Catania, per citare le adesioni più significative. Hanno partecipato a questa iniziativa anche numerosi cittadini privati, ristoranti, centri commerciali, oltre ad alcuni palazzi istituzionali, come il Quirinale, Palazzo Chigi, Montecitorio, Palazzo Madama e alcuni ministeri.
La rete elettrica nazionale, che si è occupata delle misurazioni, ha constatato un minor assorbimento di potenza sulla rete italiana per circa 300 Megawatt, equivalente, appunto, al consumo di cinque milioni di lampadine.


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter