Energia solare fai da te – Il Pannello collettivo

Il solare termico è una tecnologia in continua espansione, molte sono le ditte che producono e installano impianti solari sempre più all’avanguardia. Il rapporto costi (ancora alti) e benefici (per se e per il pianeta) è nel tempo sempre più evoluto, ma c’è chi si è posto il problema di ridurre i costi e di costruire da sé i propri pannelli.

Dal dicembre del 2005 è nata la Rete per l’autocostruzione del solare termico, fondata alla cascina Santa Brera di San Giuliano Milanese. Oggi è una realtà in crescita e si pone l’obbiettivo, sempre più concreto, di diffondere i saperi, i materiali per diffondere l’autocostruzione solare in Italia e promuovere nel paese il solare termico.
Basata su un approccio cooperativo, la rete organizza ormai corsi in molte località e sponsorizza la nascita di collettivi locali in grado di diffondere un altro modo di pensare all’energia solare, partecipato ed economico, ma allo stesso tempo innovativo ed efficiente.
La rete organizza corsi dimostrativi, veri e propri corsi pratici di autocostruzione, dimostrazioni pubbliche all’interno di eventi sull’energia e corsi di formazione per le scuole.
La reperibilità dei materiali avviene anche tramite la rete, sia per i materiali base che quelli riguardanti le parti dell’impianto termoidraulico.
l pannello solare autocostruito proposto dalla Rete nasce da vent’anni di esperienza della Rete austriaca, precursore del’autocostruzione, che è arrivata a installare più di 300,000 m2 di pannelli solari termici in tutta l’Austria. Il contributo di AEE è stato importante per rendere l’Austria uno dei paesi più avanzati in questo settore, sia dal punto di vista quantitativo che da quello qualitativo.
La tecnologia dei pannelli solari termici è molto semplice: si tratta di una lastra di rame, con al di sotto un pannello isolante e al di sopra un vetro, il tutto racchiuso in un telaio che li contiene e protegge.
Il pannello solare autocostruito propone un incontro tra efficienza ed economicità: esso integra elementi di alta tecnologia (la piastra assorbente in tinox ed il vetro speciale solare) con componenti semplici (telaio in legno).
Sul sito internet della rete è possibile scaricare il “Manuale per l’autocostruzione” per iniziare da se.
Dal 2003 ad oggi sono stati installati circa 580 mq di pannelli in autocostruzione, di cui circa 260 mq attraverso i corsi pratici organizzati dalla rete. I corsi e le dimostrazioni pubbliche hanno visto partecipare più di 2000 persone.

Domenica 11 novembre, durante la fiera “Fa la cosa giusta” presso il Cortile del Maglio a Torino si terrà un corso dimostrativo di autocostruzione solare.
Sarà montato, insieme ai corsisti, un pannello di 4 mq e fatto funzionare. Un pannello da 4 mq copre l'80 % del fabbisogno di acqua calda sanitaria di una famiglia di 3/4 persone nel nord italia.
Durante il corso si terrà anche una sessione teorica.

Fonte: rete per l'autocostruzione del solare termico


Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.