Notizie

Inserito il 28 agosto, 2008 - 15:37

E se il Sahara illuminasse l'Europa?

E' forse il progetto più complesso ma sicuramente il migliore in campo per ridurre la dipendenza dal petrolio europea: incanalare la luce del sole dal deserto del Sahara e trasformarla in energia pulita per l'Europa, gli studi dicono che si può fare.

Oltre a informazioni sulle energie rinnovabili,sul picco del petrolio,sull&#39;energia nucleare e sulla crisi energetica su Effetto Terra, puoi trovare informazioni sulla salute, sul progetto acquista a km zero e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 31 luglio, 2008 - 05:01

Petrolio o nucleare? La Francia si fa promotrice di nuove alternative

Sarà un caso ma uno dei paesi europei che utilizza su larga scala l'energia nucleare si è posta il problema di uscire dalla dipendenza dall'uranio e del petrolio, facendo propria la proposta fatta dal Club of Rome.

Oltre a informazioni sulle energie rinnovabili,sul picco del petrolio,sull&#39;energia nucleare e sulla crisi energetica su Effetto Terra, puoi trovare informazioni sulla salute, sul progetto acquista a km zero e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 14 luglio, 2008 - 15:32

Il nucleare sicuro?

Due incidenti nucleari in due settimane, un dato che dovrebbe far riflettere quanti continuano a proporre le centrali nucleari come soluzioni ai problemi energetici in Italia e nel mondo. Non sembra così però...


Oltre a informazioni sull&#39;energia nucleare, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni sulle energie rinnovabili e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Inserito il 17 giugno, 2008 - 08:45

Wind Day: scopri la potenza del vento in Europa

Il 15 giugno è stata la prima giornata europea per promuovere l'energia eolica con iniziative in tutta l'Europa ventosa. Per quella che sembra un'immediata alternativa al petrolio è tempo di farsi conoscere, ma come tutte le energie rinnovabili ha bisogno anch'essa di una "spinta"


<p align="justify">Oltre a informazioni su <strong><em>energia dal vento</em></strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su mobilità sostenibile, energia e sostenibilità, iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche. </p>"

Pubblicato in


Inserito il 23 maggio, 2008 - 17:12

Il vento batte il nucleare, lo dicono i dati mondiali

Nel 2007 l' eolico ha superato il nucleare per produzione di energia e per nuovi impianti installati. L'alternativa pulita all'atomo decolla fortemente negli Stati Uniti raggiungendo il 30 per cento dell'energia complessivamente prodotta e tra il 2008 e il 2012 la produzione effettiva sarà di due volte e mezza superiore


Pubblicato in


Inserito il 23 maggio, 2008 - 16:52

New York il Ponte di Verrazzano illuminato a led

Il ponte dedicato al navigatore Giovanni da Verrazzano, una delle opere più visibili da molti quartieri di New York e famoso in tutto il mondo per essere il punto di partenza della maratona di New York, nonché set naturale della Febbre del sabato sera, cambia illuminazione scegliendo il risparmio energetico.


Pubblicato in


Inserito il 16 maggio, 2008 - 15:02

Questi sono i giorni del sole!

Il 12 maggio hanno avuto ufficialmente inizio gli "European Solar Days", la settimana dedicata a eventi e iniziative sull'energia solare, che durerà fino a domenica 18 maggio. 4.000 eventi in tutta Europa, sostenuti da almeno 25 grandi organizzazioni europee del settore.



Pubblicato in


Inserito il 7 maggio, 2008 - 16:39

Arezzo prima città ad idrogeno

Inaugurato nella cittadina toscana il primo idrogenodotto al mondo realizzato in area urbana. Si trova nella zona industriale ed è la prima tappa del progetto "Idrogeno per Arezzo", che per ora è capace di servire quattro aziende orafe, ma l'obiettivo, previsto entro la fine di quest'anno, è quello di raddoppiare la quantità di gas erogato e di collegare altre aree industriali della città.


Pubblicato in


Inserito il 30 aprile, 2008 - 14:16

Piemonte – I nuovi bandi per l'energia

Sul sito delle attività produttive della Regione Piemonte, sono pubblicati due bandi per le imprese piemontesi che intendono migliorare il rendimento energetico delle proprie strutture o produrre sul territorio materiali (come i pannelli solari fotovoltaici) in grado di ridurre la dipendenza dal petrolio.


Su effetto Terra puoi consultare notizie in merito a: energie rinnovabili, energia solare,  bandi, agevolazioni, incentivi in Piemonte e ottenere informazioni direttamente dall&#39;ecospertello, <a href="http://www.effettoterra.org/servizi">http://www.effettoterra.org/servizi</a>, oltre a sconti su prodotti bio ecologici <a href="http://www.effettoterra.org/mercato">http://www.effettoterra.org/mercato</a> e segnalare i toui siti <a href="http://www.effettoterra.org/directory">http://www.effettoterra.org/directory</a> "

Pubblicato in


Inserito il 29 aprile, 2008 - 16:15

Anche in Inghilterra si sperimenta l'idrogeno

Dopo la recente partenza della filiera corta dell' idrogeno in Puglia, battezzata da Jeremy Rifkin, anche in Gran Bretagna a Birmingham, arriva la prima pompa per l'idrogeno. L'idrogeno prende piede quindi e una petizione al parlamento europeo ne chiede l'immediato utilizzo


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

risparmio energetico

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter