Arte e Ambiente: una relazione costante tra spazio, arte, altre culture e territorio

Dal 26 ottobre al 30 novembre 2008 presso Villa Vidua a Conzano (Al), si svolge la personale di Claudio Rotta Loria dal titolo “Opera- Ambiente”, un excursus sul lavoro installativo di questo artista dal 1970 ad oggi, organizzato in una chiave di lettura antropologica dall’esperta di Prossemica Francesca Pregnolato.

La mostra ricostruisce un percorso creativo del tutto originale che, dagli interventi ambientali degli anni Settanta a oggi, viene proposto e riletto attraverso una griglia concettuale costruita all’interno di una disciplina – la Prossemica – specializzata nello studio delle diverse concezioni culturali dello spazio, alcune delle quali hanno ispirato il lavoro di questo artista. Sin dal suo nascere, questa specializzazione dell’antropologia culturale vede, infatti, nell’arte un terreno particolarmente fecondo di conoscenza, di dialogo, di confronto e scambio con le culture “altre”, una sorta di via maestra della comunicazione interculturale, e il suo patrimonio di ricerca e di conoscenze risulta oggi particolarmente adatto e stimolante per la comprensione delle caratteristiche del fare arte nella contemporaneità.
Catalogo e mostra sono stati organizzati secondo un criterio topologico che riprende le principali categorie spaziali che ispirano le installazioni di Rotta Loria. Al ricco materiale fotografico che documenta in successione cronologica la realizzazione degli interventi ambientali e delle installazioni, sono affiancati i disegni, i bozzetti e le maquette che precedono la loro messa in opera nelle grandi dimensioni, nonché i lavori a parete che testimoniano e sintetizzano la grande sensibilità e attenzione dell’artista allo “spirito” dei luoghi che accolgono le sue opere, il suo rispetto della relazione costante che si stabilisce tra spazio, arte e territorio, e la ricchezza del percorso ideativo e progettuale che ha ispirato e portato alla realizzazione di tali interventi.

Un modo attraverso l’arte contemporanea utile anche per riflettere e gettare uno sguardo sul rapporto - connessione (di grandissima attualità a tutti i livelli, anche economici e politici) tra globale e locale, come in precedenti iniziative cui ha preso parte l'artista. Un’esposizione, per meditare non solo su nuovi mondi visivi e percettivi, ma anche per nuovi modi d’essere, nuovi stili di vita, nuovi contesti di valori più inclusivi, attraverso le opere di un artista la cui ricerca artistica diventa “un gesto omnicomprensivo di affetto per la natura, per le cose, per i luoghi e le persone”.

Orario di apertura: Domenica 15.00 – 19.00, gli altri giorni su appuntamento
Ente promotore: Mostra promossa da I.N.A.C. Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea
Date: 26 ottobre - 30 novembre 2008
Luogo: Villa Vidua, via Francesco Oddone 5, Conzano (Al)
Ingresso gratuito
Per informazioni: Comune di Conzano, tel. 0142 925 132 - www.comune.conzano.al.it
FPRL, tel. 0125 612 675 - f.rl@libero.it

Fonte: Comunicato stampa dell’evento

Oltre a informazioni su<span class="l"><em> <strong>arte e ambiente</strong></em></span>, su prossemica, su Claudio Rotta Loria ed eventi a carattere ambinetale, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.