Donne e bici

Da una recente indagine promossa da Beltè emerge che il 64% delle donne italiane preferisce spostarsi in bicicletta poiché lo considera il mezzo migliore e più sostenibile. Lo studio rivela che sono le casalinghe e le lavoratrici autonome a usare più frequentemente le due ruote, mentre le dipendenti pubbliche la utilizzano per passatempo.
 
Le sostenitrici della bici – di età compresa tra i 18 e i 65 anni – sono state intervistate telefonicamente. Il campione totale dell’indagine ha coinvolto 503 donne.
Lo studio effettuato da Beltè evidenzia come il 18% del campione femminile interrogato affermi di utilizzare la bici sempre e comunque ogni qual volta si sposta, il computo aumenta al 25% se si considerano pure le lavoratrici autonome, diminuendo nel caso di dipendenti pubbliche come insegnanti o dirigenti.
Le distanze percorse in media dalle donne cicliste ammontano a circa 5 km, per 7 donne su 10, ma considerando le dirigenti/insegnanti la percentuale aumenta al 75%. Le cicliste più resistenti, il 21%, sono le casalinghe che pedalano in media fino a 10 km.
Andare in bicicletta per il 61% delle intervistate – 6 italiane su 10 – rappresenta uno svago, il dato aumenta prendendo in considerazione anche le casalinghe e diminuisce nel caso delle impiegate (57%).
Lo studio rivela inoltre che la bicicletta, per le lavoratrici autonome, è un mezzo più necessario per lavorare rispetto sia alle casalinghe sia alle impiegate.
Infine lo studio individua la bici come mezzo privilegiato sia per mantenersi in forma (17%) sia per rilassarsi mentalmente (15%), mentre insegnanti (31%) e impiegate (36%) utilizzano le due ruote soprattutto per concedersi una passeggiata nel week end.
 
Fonte: www.helpconsumatori.it
 
<p>Oltre a informazioni sul <em><strong>donne e bici</strong></em> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su bici, bicicletta, mobilità sostenibile, e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter