Gran Tour: due occasioni per scoprire il vercellese

Regione Piemonte e Associazione Torino Città Capitale d’Europa promuovono il nuovo calendario degli appuntamenti Gran Tour. L’obiettivo degli eventi in calendario è far scoprire le eccellenze enogastronomiche del territorio piemontese.
 
Dopo la prima sessione di giugno con tema “Il buon vivere a Torino tra musica, cibo e arte”, prosegue, nel vercellese, Gran Tour con “Paesaggi da scoprire e da gustare”.
Domenica 20 settembre, “Tra pievi e castelli nelle terre del riso di Baraggia”: offre un viaggio nelle terre dove si produce un riso speciale (riconoscimento DOP), passando da Buronzo, il cui castello è uno fra più vasti del nord Italia. Si scoprirà la pieve di S. Michele a Balocco e la riseria Merlano.Il pranzo offerto da Armonie in Corte prevede menù a base di riso.
Domenica 27 settembre,“Paesaggi di acqua e di riso tra arte, architettura e cibo sul territorio vercellese”: l’itinerario prevede la scoperta del riso e dei suoi aspetti culturali e di trasformazione del paesaggio. Significative sono le opere conservate al Museo Borgogna e dedicate al paesaggio vercellese di risaie. Sarà fatta visita alla moderna risaia di Praino a Villaboirt, dove attraverso l’utilizzo di attrezzi tecnologici si potrà osservare le fasi di lavorazione del riso dalla sbramatura alla sbiancatura. Il pranzo sarà organizzato nella Locanda delle Lame di Albano.
 
Info
Sedi varie; Museo Francesco Borgogna, Via Antonio Borgogna 4, Vercelli
Domenica 20 e 27 settembre 2015
Orario: lun. chiuso; mar. – ven. 15:00 alle 17:30 (apertura al mattino su prenotazioni per scolaresche e gruppi); sab. 10:00 – 12:30; dom.10:00 – 12:30, 14:00 – 18:00
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter